Acido 3-Nitroftalico (bis)
Dopo le magnifiche sintesi di Al-Ham-Bic e avere messo in funzione la cappa mi son deciso a provare qualcosa anche io asd

Si tratta ancora una volta della fase uno della sintesi del Luminol, la sintesi dell'acido 3-Nitroftalico.
Siccome è la seconda volta che provo a farla, ho pensato di postarla anche se è un doppione, perchè penso che in realtà può andare a completare... specialmente aggiungendo molte immagini :-)

Fonte: Orgsyn

(alcune operazioni divergono da come descritto dalla fonte, per es. sono stato più largo con la quantità di acqua per il primo lavaggio della miscela di isomeri).

Reattivi:
- Anidride ftalica 50g
- Acido solforico 96% 65ml
- Acido nitrico fumante 22ml
- Acido nitrico 60% 95ml

Procedimento:
Porre 50g di anidride ftalica e 65ml di acido solforico 96% in un becker da 250ml.
Portare a 80° Celsius sotto agitazione: si scioglie tutto

Aggiungere da un gocciolatore 22ml di acido nitrico fumante,

ad una velocità di circa 1 goccia/5 secondi, la temperatura sale e la soluzione si colora di giallo. Fare attenzione di non superare mai i 110 °C.

Nel mio caso l'aggiunta è durata 50 minuti e la temperatura a fine aggiunta era di 95°C.

Caricato 95ml di HNO3 60% nell'imbuto gocciolatore e iniziata l'aggiunta. Aggiunto ad una velocità tale da comunque non superare i 110 °C.
C'è sviluppo di fumi rossi (NOx) e si forma ben presto (dopo 5 min) del precipitato
Ad un certo punto ho avuto una preoccupante formazione di schiuma (T=100°C) al chè ho interrotto l'aggiunta di acido e aumentato l'agitazione.
Durante l'aggiunta potevo udire come degli scoppietti, mentre continuavano a formarsi fumi rossi.
Alla fine dell'aggiunta , dopo 20 minuti dall'inizio, la T era scesa a 79°C.
Ora bisogna scaldare per due ore a 80-90°C.

Dopo due ore ho interrotto riscaldamento e agitazione ed ho lasciato riposare per una notte. Si è formata una poltiglia semi-solida (quasi tutto solidificato).

Versato il tutto in 150ml di acqua fredda e lasciato rafreddare (esotermismo).
Come indicato da Al-ham-Bic, ho pipettato via la soluzione sovrastanze il composto decantato.
Poi ho aggiunto 30ml di acqua e ho lasciato riposare per 1 giorno.
Filtrato al Buchner -> ho ottenuto 45g di composto giallognolo umido.

Aggiunto 30ml di acqua bollente -> non si è sciolto tutto.
Scaldato su piastra riscaldante fino a completa dissoluzione (ca. 80°C).

Filtrato a caldo sul Buchner e lasciato cristallizzare per due giorni.

Filtrato nuovamente su Buchner e ottenuto 18,3g di cristalli umidi.

Resa prodotto anidro: 17g (ca 25%) (teorica: 28-31%)
Punto di fusione 208 °C con decomposizione (Letteratura: 210-216 °C)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Nexus per questo post:
Max Fritz, Dott.MorenoZolghetti, myttex, quimico, as1998, ale93
Molto molto ben fatto. Sei molto preciso, a quanto pare dalle foto, complimenti! E auguri per le prossime fasi!
Cita messaggio
davvero professionale, forse è una domanda sciocca, ma come mai non bisogna superare i 110°C?
Cita messaggio
Finalmente fai sul serio! :-D
Ottima la sintesi pilota...
Aspettiamo l'avvio della linea industriale!;-)
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
davvero un lavoro serio e ben articolato. complimenti. adoro questo tuo modo di fare.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
complimenti!
Cita messaggio
Ogni tanto faccio un giro da queste parti a vedere che aria tira... *Fischietta*
---
Non posso esimermi dal commentare la sintesi di Nexus perchè le immagini (molto ben fatte) rispecchiano perfettamente le fasi e i colori di reazione che avevo ottenuto nella mia sintesi di quest'acido.
Ottimo lavoro, ora puoi procedere con più serenità!
Cita messaggio
(2010-07-18, 21:24)NaClO3 Ha scritto: davvero professionale, forse è una domanda sciocca, ma come mai non bisogna superare i 110°C?
Non lo so con certezza, penso che a temperature superiori si plurisostituisce l'anello benzenico, con rischio di :esplosivo:
Cita messaggio
(2010-07-18, 21:28)Dott.MorenoZolghetti Ha scritto: Finalmente fai sul serio! :-D
Ottima la sintesi pilota...
Aspettiamo l'avvio della linea industriale!;-)

Mi piacerebbe molto sintetizzarne diciamo 100g in una volta sola... Forse sarà la prossima cosa che faccio !
(Anche se un etto come fase pilota è un pò misero asd )
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)