Acido bromidrico
salve a tutti,
volevo sapere se era possibile produrre acido bromidrico partendo da un suo sale, KBr e un acido forte ad esempio HCl

KBr + HCl --> KCL + HBr è possibile o è una castroneria??
ciao
Cita messaggio
Sì, è possibile, ma è meglio usare acido ortofosforico.
Non è adatto HCl perchè poi la miscela risulta difficile da separare.
Non è adatto alcun acido ossidante perchè, oltre a generare HBr, produce anche bromo.

HBr si ottiene gassoso, quindi va fatto gorgogliare in acqua distillata, fino a ottenere una soluzione al 47% (azeotropo con punto di ebollizione a 126°C).
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
ok scusa l'ignoranza..ò ma cosa significa gorgogliare???
Cita messaggio
Gorgogliare in acqua (o altro fluido) significa portare il gas che si forma in una reazione, ad esempio in una "bottiglia", tramite un tubo adeguato (vetro o plastica o piombo... ecc.. dipende dalla natura del gas) all'interno di un altro contenitore piena d'acqua, questo gas che esce dal tubo immerso in acqua farà le bolle asd asd asd Questo detto proprio terra terra terra...
E' una tecnica per far passare in soluzione liquida un gas o far reagire un gas con un liquido per arricchire il liquido stesso dei componenti presenti nel gas.

Quando prendi una cannuccia e soffi dentro un bicchiere d'acqua, facendo le bollicine asd , non fai altro che gorgogliare il tuo alito (che non so quali elementi contenga.. dipende da cosa hai mangiato :-D ) nella soluzione acqua... cambiandone inevitabilmente la natura iniziale (sempre acqua resta in questo caso... ma l'avrai arrichita di qualcosa :-P )

asd asd asd
Cita messaggio
grazie mille per la tua spiegazione...ora so qualcosa in più..
grazie ancora ciao :-)
Cita messaggio
(2009-07-21, 13:11)Chemestry4EvEr Ha scritto: grazie mille per la tua spiegazione...ora so qualcosa in più..
grazie ancora ciao :-)

Figurati, per così poco :-P
Cita messaggio
Sicuramente la si arricchisce di CO2, tossico in grandi quantità!!! In acqua forma il suo temuto acido corrispondente, H2CO3, letale se ingerito in dosi non adeguate!!! Per la maggior parte delle persone la dose letale è 1,80 metri, per me 2,00...
Cita messaggio
Per chi vuole aggiungere l'acido bromidrico al reagentario del proprio home-lab, ho sperimentato esattamente come descritta la seguente procedura:

Porre in un pallone da 500 ml raffreddato con ghiaccio 120 gr di potassio bromuro e aggiungere acqua ben fredda a sufficienza per scioglierlo completamente (circa 180-200 ml). Tramite un imbuto gocciolatore aggiungere (al ritmo di circa 1-2 gocce al secondo) 56 ml di H2SO4 conc. L'aggiunta diventa lunghetta, ma è importante non aumentare la velocità perchè in tal caso si avrebbe riscaldamento della miscela con conseguente ossidazione e formazione di bromo gassoso, cosa da evitare per quanto possibile. Se il pallone si riscalda, tenerlo ben freddo con ghiaccio. Alla fine un pochino di Br2 si formerà comunque e la sol. sarà leggermente aranciata (nel colore, mentre nel sapore non ho verificato se sa di Fanta...) ma la quantità formatosi è perfettamente nei limiti di tolleranza e non inficia la procedura. Deve avvenire la reazione:

KBr + H2SO4 --> KHSO4 + HBr

Mentre NON deve avvenire questa:

2 KBr + 3 H2SO4 --> 2 KHSO4 + Br2 + SO2 + 2 H2O

Porre ora il tutto in congelatore per circa un'ora, finchè si sarà formato un precipitato abbondante di solfato acido di potassio. Decantare e versare il liquido in un pallone da 250 ml e distillare, scartando tutto ciò che passa fino a 120° (per lo più parte acquosa). Quando la temperatura raggiunge i 122°, cambiare recipiente di raccolta e raccogliere l'HBr fino a che la temperatura non comincerà a salire di un paio di gradi oltre quella indicata. In pratica distilla tutto, sempre molto lentamente, fin quasi al residuo fisso. L'HBr passa sotto forma di comodo azeotropo con l'acqua al 47-48%, che bolle a 122-123° e quasi tutto distilla in questo range di T. Non superare i 126°-
Se si segue la procedura si ottiene acido bromidrico conc. limpido e perfetto, d.1,48 - La resa è circa il 70%, cioè circa 110 ml di HBr :corrosivo: - Conservare rigorosamente in bottiglia scura e possibilmente al buio perchè l'acido bromidrico scurisce lentamente.
Ora, con un po' di fantasia, ci possiamo preparare tutti i bromuri (inorganici, ma anche qualche organico) che vogliamo...
Cita messaggio
vorrei solo aggiungere che HBr non pesa certo quanto Br2 ma comunque è meglio usare recipiente resistente con tappo adatto all'uso che se ne fà di tale acido...

io da organico, con tale acido, ho fatto allile bromuro, ac. bromoacetico e qualche altra cosetta tipo metile bromuro e tetrabromobisfenolo-A
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
(2009-08-11, 10:22)al-ham-bic Ha scritto: Per chi vuole aggiungere l'acido bromidrico al reagentario del proprio home-lab, ho sperimentato esattamente come descritta la seguente procedura:

Porre in un pallone da 500 ml raffreddato con ghiaccio 120 gr di potassio bromuro e aggiungere acqua ben fredda a sufficienza per scioglierlo completamente (circa 180-200 ml). Tramite un imbuto gocciolatore aggiungere (al ritmo di circa 1-2 gocce al secondo) 56 ml di H2SO4 conc. L'aggiunta diventa lunghetta, ma è importante non aumentare la velocità perchè in tal caso si avrebbe riscaldamento della miscela con conseguente ossidazione e formazione di bromo gassoso, cosa da evitare per quanto possibile. Se il pallone si riscalda, tenerlo ben freddo con ghiaccio. Alla fine un pochino di Br2 si formerà comunque e la sol. sarà leggermente aranciata (nel colore, mentre nel sapore non ho verificato se sa di Fanta...) ma la quantità formatosi è perfettamente nei limiti di tolleranza e non inficia la procedura. Deve avvenire la reazione:

KBr + H2SO4 --> KHSO4 + HBr

Mentre NON deve avvenire questa:

2 KBr + 3 H2SO4 --> 2 KHSO4 + Br2 + SO2 + 2 H2O

Porre ora il tutto in congelatore per circa un'ora, finchè si sarà formato un precipitato abbondante di solfato acido di potassio. Decantare e versare il liquido in un pallone da 250 ml e distillare, scartando tutto ciò che passa fino a 120° (per lo più parte acquosa). Quando la temperatura raggiunge i 122°, cambiare recipiente di raccolta e raccogliere l'HBr fino a che la temperatura non comincerà a salire di un paio di gradi oltre quella indicata. In pratica distilla tutto, sempre molto lentamente, fin quasi al residuo fisso. L'HBr passa sotto forma di comodo azeotropo con l'acqua al 47-48%, che bolle a 122-123° e quasi tutto distilla in questo range di T. Non superare i 126°-
Se si segue la procedura si ottiene acido bromidrico conc. limpido e perfetto, d.1,48 - La resa è circa il 70%, cioè circa 110 ml di HBr :corrosivo: - Conservare rigorosamente in bottiglia scura e possibilmente al buio perchè l'acido bromidrico scurisce lentamente.
Ora, con un po' di fantasia, ci possiamo preparare tutti i bromuri (inorganici, ma anche qualche organico) che vogliamo...

Questo metodo l'ho visto fatto da Nero in "Paladini degli elementi" parlo con un nuovo nome di Nero o è un metodo preso da Paladini degli elementi e messo qui.
Grazie e saluti
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)