Acido trifluoracetico per LC-MS
Question 
Salve a tutti,
mi servirebbe qualcuno che ha ogni giorno a che fare con macchinari "alla spina" come era solito dire Al :-P

Fra meno di un mese metterò mano su un LC-MS e quindi mi sto attrezzando per l'acquisto dei reagenti "base", acqua, acetonitrile ed acido trifluoroacetico.

Mentre a reperire i primi 2 non ho avuto problemi dato che l'azienda fornitrice mi ha messo a disposizione acqua ed acetonitrile per LC-MS per l'acido trifluoroacetico mi è stato proposto l'acido per sintesi o quello per l'UV --> http://www.panreac.es/en/index.php?searc...as=76-05-1

è ugualmente adatto quello per l'UV o è meglio che cerchi un prodotto destinato per LC-MS?

ps. vorrei anche chiedervi alcuni consigli sui prodotti che devo analizzare, ma dato che non voglio chiedere troppo da parte dell'utenza se qualcuno si rende disponibile me lo dica, altrimenti nessun problema.
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
Io ti posso rispondere visto che uso un UPLC-MS con TQMS. Se hai dubbi e domande, nei miei limiti, sono qui.
Acqua, metanolo e acetonitrile vanno presi grado LC. Chromasolv o Chromanorm sono i migliori. Sigma l'uno, Waters l'altro.
Per il resto dei reagenti serve una purezza elevata a seconda dell'uso che se ne fa. Io consiglio una purezza il più elevata possibile.
Io ad esempio uso HCOOH di grado HPLC, comprato apposta e tenuto da parte per SOLO questo uso. Ma so che vendono anche TFA grado HPLC. Costa sicuramente di più rispetto a quello che useresti per sintesi o UV (grado spettroscopico) ma se ne risente l'analisi forse è meglio spendere di più per questa maggiore qualità analitica. No?
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
TrevizeGolanCz
Devo essere sincero, speravo in una tua risposta!

Mi manca il metanolo perchè come uno stupido me lo sono dimenticato...però costa veramente poco, quindi al massimo per farmi perdonare ne ordinerò qualche litro in più così il fornitore
è felice ;-)!

No no tranquillo, macchina nuova, operatore novellino, non voglio poi avere complicazioni, prendo quello che è necessario e non faccio il carlone della situazione.
Per il TFA consigli grado HPLC. Come mai? Chiedo perchè ieri sera nell'offerta aggiornata mi hanno proposto TFA grado HPLC e TFA grado UHPLC-MS, ovviamente quest'ultimo
costa il doppio, però se mi dici che almeno per il TFA il grado HPLC è già adatto...

Per adesso aspetto che arrivi la macchina, poi vedremo :-).
Dovrò analizzare principalmente soluzioni contenenti sali d'ammonio quaternario (per esempio Polyquaternium-2), anche se in verità non so assolutamente cos' altro
contengono queste soluzioni e non ho i mezzi per effettuare perlomeno qualche analisi sommaria.
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
Ovvio che un reagente grado UPLC costi assai molto di più... Ma la qualità dell'analisi è molto superiore.
Se hai possibilità di comprare questo, a scapito di quello HPLC, prendi UPLC. Se no, HPLC...
Se hai bisogno sono qui...
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)