Bilanciamento di un'equazione
Salve ragazzi! Ho un dubbio che mi assale su un equazione che dovrei bilanciare.
Questa è Pb(C2H5)4 + O2 ----> PbO + H20 + CO2
io riesco a bilanciarla fino a qui
Pb(C2H5)4 + O2 -----> PbO + 10H20 + 8C02
ma poi non so come procedere per l'ossigeno.
Nelle soluzioni mi suggerisce di moltiplicare tutti i coefficienti stechiometrici x2 ottenendo 2Pb(C2H5)4 + 27O2 -----> 2PbO + 20H20 + 16C02, però non riesco a capire perchè davanti all'ossigeno compare 27, dato che moltiplicando tutto x2 dovrebbe diventare 202... qualcuno che mi illumini? Muchas gracias    *Hail*
Cita messaggio
Il suggerimento che ti viene fornito è quello di moltiplicare per 2 il coefficiente stechiometrico del Pb(C2H5)4, in questo modo si formano:

2 Pb(C2H5)4 + O2 --> 2 PbO + 20 H2O + 16 CO2

Nei prodotti ci sono quindi 54 atomi di ossigeno, perciò occorreranno 27 molecole di O2:

2 Pb(C2H5)4 + 27 O2 --> 2 PbO + 20 H2O + 16 CO2

In realtà questa, come tutte le reazioni di combustione, è una reazione di ossidoriduzione:
- il piombo si riduce da +4 a +2
- l'ossigeno si riduce da 0 a -2
- il carbonio si ossida da -3 a +4

Il bilanciamento dell'ossidoriduzione può essere eseguito nel seguente modo:

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Ti ringrazio, anche per la spiegazione dell'ossidoriduzione  :-D
Però quello che non capisco è il perchè vengono moltiplicati x2 tutti coefficienti stechiometrici a parte quello di 02 (che rimane 02 invece di diventare 202)?
Io credevo si potesse moltiplicare o tutti gli elementi della reazione per lo stesso numero, o nessuno...
Evidentemente mi sfugge qualcosa di molto scemo...
Cita messaggio
È solo un artificio per non ricorrere al bilanciamento non solo degli atomi ma anche degli elettroni in gioco.
Si può anche inizialmente moltiplicare per 2 i coefficienti di entrambi i reagenti e ottenere:

2 Pb(C2H5)4 + 2 O2 --> 2 PbO + 20 H2O + 16 CO2

Si hanno sempre 54 atomi di ossigeno nei prodotti e 2 molecole di O2 nei reagenti.
A questo punto basta fare 13,5 x 2 = 27 molecole di O2, cioè 54 atomi di ossigeno anche nei reagenti.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Mmm credo di aver afferrato..in altre parole la moltiplicazione x2 di reagenti e prodotti si e resa necessaria dal momento che, se avessi voluto bilanciare subito O2, avrei dovuto moltiplicarlo x13,5 (al fine di ottenere 27 atomi di O nei reagenti, per eguagliare il loro numero nei prodotti) tuttavia il coefficiente stechiometrico non può essere un numero frazionario, perciò moltiplico inizialmente x2... E giusto? Ps. Perdonami i giri di parole e grazie per la pazienza :-D
Cita messaggio
Esatto!!!

Stessa cosa, ad esempio, per la seguente reazione di combustione:

C2H6 + 7/2 O2 --> 2 CO2 + 3 H2O

Se si vuole eliminare il coefficiente frazionario dell'O2 si devono moltiplicare i coefficienti stechiometrici di reagenti e prodotti per 2:

2 C2H6 + 7 O2 --> 4 CO2 + 6 H2O
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Adesso ho capito,! Mi stavo davvero perdendo in un bicchier d'acqua! Grazie infinite davvero :-D
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano FemtoGinny per questo post:
LuiCap




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)