Certo che la Vita non si smentisce mai!
Star 
Ho letto un articolo su un giornaletto a scuola, tipiche riviste scientifiche scolastiche, in pratica si parlava di un batterio che grazie alla sua capacità sporigena riesce a rallentare il suo ciclio vitale al punto di poter vedere passare tutta la storia degli ultimi 250 milioni di anni.
Trovata in un cristallo di salgemma in una miniera a più di mezzo chilometro di profondità, questa spora è stata posta in opportuno terreno e sorpresa sorpresa... è germinata!!!

Certo non c'è mai da stupirsi quando si tratta di microrganismi, soprattutto se antichi, ma è sempre un argomento più che affascinante.
Fa pensare a quanto sia fragile l'esistenza umana su questo pianeta che cerchiamo di adattare a noi, mentre è la vita che dovrebbe adattarsi all'ambiente e non il contrario!


(certo l'articolo dice che a fermentare la birra sono principalmente i batteri, suvvia, sono giornalisti; gli stessi che definiscono gli E. coli come "virus"!)
Cita messaggio
Sorprendente!! Ma siamo sicuri sia vero? 250 anni sarebbe comprensibilissimo, ma 250 milioni... Oltretutto, fantascientificamente, non sarebbe preoccupante?
Cita messaggio
scusa, non comprendo la tua risposta!
intendi che potremmo aver riportato nel presente un batterio del passato e che possa essere pericoloso?
Cita messaggio
beef i batteri possono originare spore capaci di sopravvivere milioni di anni in determinate condizioni.
Quindi 250000000anni sono sì tanti ma non esorbitanti per esseri come i batteri.
Cita messaggio
bè, Ag+ per ora SOLO per quel batterio si sa!
comunque non è una cosa nuova, molte spore trovate nelle tompe di antichi faraoni egizi sono state messe in coltura e sono germinate, ma s tratta per lo più di lieviti e muffe!
Cita messaggio
Infatti... Dico, cosa ne sappiamo di che sostanze produca? Oltretutto, già sappiamo che è sporigeno, il che è ben preoccupante! Magari produce, per esempio, una qualche emolisina con maggiore affinità di quelle conosciute (certamente non specifica per noi umani o per i mammiferi, ma chi ci dice che non ci possa essere analogia?)!
Cita messaggio
purtroppo nessuno, ma essendo un'estremofilo, la sua diffusione nell'ambiente "normale" dovrebbe essere limitata alle zone, appunto, estreme a lui corroboranti.
ora non conosco le condizioni estreme in cui versa, sicuramente è un alofilo coi contro cazzi, nel nostro corpo "troppo diluito" scoppierebbe!
Cita messaggio
Bhe, non sarei molto sicuro... Cioè, se ci viene detto che è davvero alofilo estremo allora ok... Ma chi ci dice che non abbia sporulato per proteggersi dall'elevata concentrazione di NaCl e cloruri vari? Magari è semplicemente alofilo (come gli Staphylococcus!)
Cita messaggio
o i clostridi, ma certo, ma sarebbe resistito per così tanto tempo in un ambiente direi più che sovrasaturo di NaCl???
i cristalli non sono asciutti, umidità ne hanno e non è acqua libera!
Cita messaggio
nessuno può sapere in che ambiente fosse prima di sporulare (intendo l'origine) e quante spore han trovato?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)