Ciao a tutti!
Salve a tutti, sono uno studente del liceo (ancora per poco, fortunatamente) appassionato di chimica. Sono molto contento di aver trovato questo forum e finalmente delle persone a cui interessa la chimica sperimentale. Sono un accanito lettore di trattati e libri di chimica dell'800 e trovo la storia della chimica quasi più interessante della sperimentazione (ma non troppo): . Comunque, sono riuscito a costruirmi un laboratorio (anche ben organizzato) ma sono alcuni mesi che, causa la scuola, non faccio nulla. Spero di essere il benvenuto in questa community! :-D

Adoro i relitti storici come il sulfoarsenito di disolfuretto di mercurio e l'iposulfoantimonito sesquiplumbico. Non chiedetemi le formule. Rolleyes
Cita messaggio
Benvenuto!
Liceo scientifico, immagino.
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
(2014-12-28, 21:25)ClaudioG. Ha scritto: Liceo scientifico, immagino.

Si, scienze applicate. Stiamo sudando freddo in vista delle nuove maturità. Spero solo non facciano fisica come seconda prova!
Cita messaggio
Il Liceo "scientifico" normale, è una delle tante finte facciate all'italiana...
Cita messaggio
Anch'io lo frequento, al quarto anno. Ci avevano fatto intendere, in terza media, che saremmo stati più tempo in laboratorio che in classe, ma ci andremo sì e no una volta ogni due mesi, in classe mia neanche sanno cos'è una distillazione. E la colpa, ovviamente, non è dei professori, che si fanno in quattro fornirci degli insegnamenti degni del nome (e ci riescono, per questo li stimo moltissimo), ma è delle 'sfere alte', nel nostro caso da preside in sù, fino al ministero.

I programmi di Scienze naturali sono completamente sballati, e anche l'esame a quanto pare è un'incognita, la situazione è veramente ridicola.
E credo che voi (intendo voi che fate il quinto anno) siate stati notevolmente penalizzati dalla riforma.

In ogni caso, buona fortuna.
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
Noi andiamo in laboratorio giusto due o tre volte l'anno. Perché? Il preside non è minimamente interessato al dipartimento di scienze e ad ogni progetto scientifico, i fondi sono irrisori, non abbiamo un tecnico capace (è di informatica) e le professoresse, sebbene si facciano in quattro, sono naturaliste e sanno a malapena fare una titolazione (figuriamoci inventarsi un esperimento). Per il resto scienze applicate è solo ore in più di matematica e scienze e programmi ministeriali triplicati. Quest'anno dovremmo fare (in ordine) scienze della terra, chimica organica, biochimica, biotecnologie, nanotecnologie e scienze dei materiali, inquinamento e atmosfera.
Non intendete una mancanza di rispetto per le prof, la mia docente di scienze è senza dubbio la miglior docente che abbia mai incontrato. E una delle persone migliori in assoluto.
Cita messaggio
Esatto.
Da me è praticamente la stessa cosa, anche se i nostri tecnici sono molto preparati e i laboratori veramente ben attrezzati (ne abbiamo uno di chimica inorganica e analitica, uno di chimica organica e biochimica, uno di microscopia, uno di fisica, e molti altri di meccanica, elettronica, macchine a fluido, informatica, matematica, etc.).
Il programma che faremo l'anno prossimo comprende le cose che hai detto, tranne scienze della terra (la prof. si è rifiutata di farla nonostante le indicazioni ministeriali, perché l'avevamo già fatta in primo e in terzo). 

(2014-12-28, 23:05)valeg96 Ha scritto: Non intendete una mancanza di rispetto per le prof, la mia docente di scienze è senza dubbio la miglior docente che abbia mai incontrato. E una delle persone migliori in assoluto.

Anche per me è lo stesso. E' disponibile, incredibilmente informata e intelligente. Al contrario di qualche altro insegnante, che manderei volentieri a zappare.
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
Benvenuto
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
(2014-12-28, 20:07)valeg96 Ha scritto:  Sono un accanito lettore di trattati e libri di chimica dell'800 e trovo la storia della chimica quasi più interessante della sperimentazione (ma non troppo)

Idem con patate, e vorrei chiederti.
Che ne dici di mostrarci i tuoi libri di chimica/scientifici???
Io personalmente amo qualunque libro che abbia più di 60/70 anni ma non disdegno scritti fino agli anni '50-
Alcuni piccoli esempi della mia libreria:
http://myttex.net/forum/Thread-Ottimi-li...imi-affari
Cita messaggio
Oltre al fattore economico (non posso permetterni di comperare tutto ciò che vedo), purtroppo non frequento mercatini di libri usati o antichi e non ne conosco neanche in zona. Comunque il libro più vecchio che ho è del 1898, è un libro scolastico di Huxley di anatomia. Tutti i libri che leggo, più antichi, li ho solo in pdf.

(2014-12-30, 00:29)NaClO3 Ha scritto: Che ne dici di mostrarci i tuoi libri di chimica/scientifici???

"Elementi di Chimica" del Salvadori (1919), adesso in prestito alla mia prof, è un bel libro: contiene, fra le altre cose, tante incisioni sui macchinari e gli apparati utilizzati all'epoca per produrre sostanze chimiche. Altri libri interessanti sono "The Marvels Oof Chemistry" (1926) di McDougall, un bel libro di chimica per ragazzi e "Practical chemistry for Advanced Students" (1949) di Sutcliffe, strabordante di esperimenti di analitica quanti e qualitativa, organica e inorganica. Ti metterei delle foto ma non ho idea di come metterle visibili (come hai fatto nel tuo thread dei libri).
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)