Come osservare i batteri?
Ciao a tutti!
Preciso che non ho molta esperienza in questo campo.
Mi piacerebbe riuscire ad osservare al microscopio optika modello B-159 , delle forme batteriche:
1) Il mio microscopio è adatto all'osservazione di batteri? (possiede 4 obiettivi 4X,10X,50X e 100X)
2) Mi sarebbe molto utile capire la metodica per l'osservazione dei batteri, spiegata in parole semplici, poiché dalle metodiche che ho trovato in rete mi sembra di capire che questo tipo di esperienza si possa eseguire solamente in un laboratorio di chimica attrezzato (cosa di cui io non sono a disposizione poiché osservo da casa mia).
Chiedo scusa per le mie domande "stupide" ma ripeto non sono un grande esperto in microscopia, ho solo delle basi di chimica e biologia a livello appena più alto di quello superiore
Grazie in anticipo a chi risponderà!
Tanti saluti!
Cerbero123
Siamo fatti della materia di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.

(Shakespeare, La Tempesta)
Cita messaggio
(2016-12-13, 18:56)Cerbero123 Ha scritto: Preciso che non ho molta esperienza in questo campo.

In questa riga c'è la risposta alla tua domanda.

Siamo tutti d'accordo che vi sono alcuni esserini che solleticano la nostra fantasia di microscopisti ed i microbi sono tra questi.

Ma non possiamo considerarli come il primo traguardo da raggiungere, se fosse così la microscopia perderebbe rapidamente ogni interesse.

Allora, consideriamo i batteri come una meta, ma, per ora, concentriamoci sugli strumenti che utilizzeremo, su come sfruttarli al meglio, su come potenziare le nostre capacità ed, alla fine, sarà abbastanza facile andarli a vedere.

Ad ogni modo, rispondendo in parte alle tue domande, il tuo microscopio è perfettamente adatto all'esame dei microbi.
Piuttosto tu devi PRIMA fare un po' di pratica con il tuo microscopio nuovo.

Guarda intanto qualche vetrino già preparato, se non ne hai preparane qualcuno tu con qualcosa di semplice e di trasparente, ad esempio la pellicola di una cipolla, un po' di muffa prelevata da un arancia e messa su un vetrino con una goccia di acqua e coprendo tutto con un copri oggetto. Un altro prelievo semplice che puoi fare è un pezzetto di scotch trasparente, lo attacchi alla pagina inferiore di una foglia e, dopo averlo rimosso, ti diverti a guardare l'impronta degli stomi e quant'altro vi è rimasto attaccato.

Se ti piacciono le cose schifose, lo stesso scotch lo puoi premere ai lati del tuo naso e poi guardalo: se sei fortunato, puoi vedere qualche Demodex, l'acaro dei follicoli che campa su di noi. Magari fai il prelievo di notte, appena sveglio, è più facile sorprenderli mentre se ne vanno a spasso protetti dal buio. 

Comunque, per ora fai pratica col tuo microscopio e cerca di capire bene la differenza fra il concetto di Contrasto e quello di Risoluzione. E' importante perché sono due caratteristiche contrastanti, se aumenta l'uno, cala l'altro. E il miglior rendimento del tuo microscopio lo avrai proprio dal giusto compromesso fra i due. E non è facile individuare questo punto, ma se vuoi i batteri, devi riuscirci.

*yuu*
Andrea

URL: http://spazioinwind.libero.it/andrea_bosi/index.htm

Ogni oggetto ha la sua storia,
. . . io non vendo oggetti,
. . . . . . io racconto storie. (Enotria)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Enotria per questo post:
luigi_67, NaClO, ClaudioG., Cerbero123
Nelle discussioni e link che ti ho già citato spiega molto le varie metodiche.
Per vedere se è adatto all'osservazione dei batteri serve una foto dell'obbiettivo 100X,altrimenti guarda da solo se è per immersione
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano NaClO per questo post:
Cerbero123
Ringrazio entrambi delle gentili risposte. 
Ribadisco la mia ignoranza in materia, la chimica è purtroppo un ramo che tocca solo di sfuggita la mia branca di competenza ( io sono un docente di Meteorologia sinottica e Climatologia). 
Spero di imparare passo passo le basi da voi che in questo ambito siete sicuramente molto competenti.
Siamo fatti della materia di cui son fatti i sogni; e nello spazio e nel tempo d’un sogno è racchiusa la nostra breve vita.

(Shakespeare, La Tempesta)
Cita messaggio
In realtà microbiologia è campo della biologia.
Per trovare qualche batterio da osservare, vai nel bagno della scuola dove insegni con un tampone sterile,vai sui gabinetti e scoprirai su cosa ti siedi...rimarrai i impressionato!
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano NaClO per questo post:
Cerbero123
(2016-12-13, 21:25)NaClO Ha scritto: In realtà microbiologia è campo della biologia.
Per trovare qualche batterio da osservare, vai nel bagno della scuola dove insegni con un tampone sterile,vai sui gabinetti e scoprirai su cosa ti siedi...rimarrai i impressionato!
Il solo pensiero di cosa si trova lì mi fa venire la pelle d'oca asd
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano RhOBErThO per questo post:
NaClO




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)