Distinguere un "pezzo" unico di cristallo da un'agglomerazione di più pezzi
[Attenzione! Questo thread è stato importato da Answers, non si garantisce nulla sulla correttezza, presenza e coerenza dei contenuti così com'erano su Answers!]


Ciao a tutti ragazzi,
Secondo voi con un RX è possibile capire se un "pezzo" in analisi è costituito da una porzione unica di cristallo oppure se è frutto dell'agglomerazione successiva di "pezzettini" più piccoli?
Nella pratica dovrei cercare di capire se un cristallo di CaCO3 di circa 250 micron è costituito da un pezzo unico di materiale o se è arrivato a quelle dimensioni per agglomerazioni di pezzettini più piccoli...
se non è possibile con i RX cosa mi consigliate?
Grazie!
Wiston
Cita messaggio
Cosa intende per RX?

In ogni caso, ha provato ad esaminarlo al microscopio?



saluti

Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
Utente di Answers
Intendo un'analisi diffrattometrica (XRD). Lei intende al microscopio ottico o con il SEM ? nel caso quale dovrebbe essere la discriminante tra le due diverse possibilità?
Cita messaggio
Si potrebbe tentare con una variante dell'analisi diffrattometrica, la cosidetta SC-XRD, la quale permette di avere informazioni 3D sulladensità elettronica del singolo cristallo. Meglio ancora la tecnica µ-XRD, che fornisce informazioni anche sull'omogeneità delle fasi cristalline nel campione.
Intendevo il microscopio ottico, ma è ovvio che il SEM va ancora meglio.

saluti
Mario

Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)