Esercizi Chimica Organica
Ciao a tutti! 
Riuscireste a correggere i miei esercizi?
È molto importante...
Grazie!

questa è la pag2

la pagina 3

e la pagina 4


AllegatiAnteprime
            
Cita messaggio
Pagina 1) ho corretto quelle sbagliate (potrei essermene dimenticata qualcuna a causa di malori dovuti alle cazzate scritte)

Nell'ultima pagina, esercizio 1b, di grazia il p-cresolo è planare, non ci sono carboni chirali, non ci sono stereoisomeri e enantiomeri, questo anche una capra lo sa!!


AllegatiAnteprime
   
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano marco the chemistry per questo post:
Serena
Ti ringrazio molto  :-)
qualcuno riesce a fare l'es n8?
Cita messaggio
Un pezzo del disaccaride è glucosio, l'altro cosa è? Se è l'epimero al C-4... Sarà galattosio.
Quale disaccaride è formato da glucosio e galattosio? Lattosio.
Il lattosio è uno zucchero riducente? Sì, come lo è anche il maltosio. Il saccarosio NO.
Molti disaccaridi hanno anche un forma riducente, dato che una delle due unità può avere una forma a catena aperta con un gruppo aldeidico. Quindi, se trattiamo tale composto con un alcole alifatico come il cicloesanolo, che succederà mai? Si formerà prima un emiacetale e poi un acetale. Anche se servirebbe una catalisi acida per far avvenire la reazione.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
Serena
Spero di aver capito :-)
Gli es 4 e 6 sono giusti?
E il n7 come si fa?
Vi ringrazio per la pazienza :-)


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
quello che hai postato qui sopra è sbagliato, si forma il catione ossonio mantenendo lo zucchero chiuso, tale catione viene attaccato da una molecola di cicloesanolo a dare l'acetale misto
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano marco the chemistry per questo post:
Serena
Quoto marco.

Per l'es. 7) c'è da ragionare sulla natura chimica delle coppie di composti:

- Hai un alcole secondario e hai un chetone... Come fai chimicamente/fisicamente a riconoscerli? Ho acetone e isopropanolo in due provette, ma non sai che sono questi due composti. Ho visto che hai messo una freccia con sopra l'1,2-etandiolo. Come mai? Ragionaci su tu, e dicci le tue idee. Se ti facessimo tutti gli esercizi, non impareresti NULLA!

- Glucosio, monosaccaride, e saccarosio, disaccaride. Come li riconosco? Ragiona. Uno è uno zucchero riducente, l'altro no. Trai le tue conclusioni.

- Alcole benzilico contro cicloesilmetanolo. Alcol aromatico contro il suo equivalente alifatico. Quindi?
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
Serena
es7

-Se riduco il chetone diventa l'alcol, se ossido l'alcol diventa un chetone... la reazione che ho scritto io avviene solo su =o se non sbaglio.

-Posso ridurre il glucosio con NaBH4.

-Sui doppi legami posso formare un epossido.

es8

dove si forma l'ossonio? su CH2OH?

gli es 4 e 6 sono giusti?
Cita messaggio
Ecco adesso ho scritto bene?


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Assolutamente no, il -CH2OH che hai preso in condiserazione NON è quello emiacetalico, devo confessare che mi sono spaventato quando ho visto questo orrore...hai fatto un semplice etere in una maniera mai vista. Ritenta.
Io prima di dare l'esame però studierei...con anche un minimo di conoscenza si riesce a capire qual è l'-OH emiacetalico (e nella molecola in questione ce n'è 1!!)
"Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza." Divina Commedia, canto XXVI Inf.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)