Esercizio relazione tra solubilità e Kps
Ciao a tutti! Potreste aiutarmi a risolvere questo esercizio per favore? Non capisco dove sbaglio..posto il testo con il mio svolgimento. Grazie in anticipo per l' aiuto :-)
La Kps di Cu3(AsO4)2 a 25 °C è 7.6x10^(36). Qual è la solubilità molare in H2O a 25 °C?

Svolgimento:
 Cu3(AsO4) <-----> 3Cu2+ + 2(AsO4)3-
[Cu2+]=s e [AsO4]=2s
Kp=[Cu2+]³ [AsO43-]² => 7.6x10-36 = 4s^5
da qui s=((7.6x10^-36)/4)^1/5

Risultato che dovrebbe venire 3.7x10^(-8) M O_o
Cita messaggio
In una soluzione satura di Cu3(AsO4)2 si formano 3 moli di Cu2+ e 2 moli di AsO43- per ogni mole di composto poco solubile, perciò:
[Cu2+] = 3s
[AsO43-] = 2s
da cui:
Ks = (3s)3·(2s)2 = 27s3·4s2 = 108s5
s = (Ks/108)1/5 = 3,7·10-8 mol/L
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Irey
Grazi mille!  :-) Posso chiedere un'altra informazione? 
Ho questo es: Qual è la solubilità molare di PbI2 in una soluzione di Pb(NO3)2 0.10M? 
Se ci fosse stato Kps di PbI2 lo avrei risolto tranquillamente ma..mancando questo dato non so come fare. Si accettano suggerimenti  ;-)
Cita messaggio
In letteratura si trovano valori discordanti della Ks del PbI2.
Uno dei tanti è 9,8·10^-9
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Irey




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)