Esercizio su costanti di equilibrio
Salve a tutti, ho un problema con un esercizio con le costanti di equilibrio, ecco il testo:

L'idrogenosolfuro di ammonio si decompone secondo la seguente reazione, per la quale vale kp=0,11 a 250°C
NH4SH (s) <==> H2S (g) + NH3 (g)
Se 55g di NH4SH vengono introdotti in un recipiente di 3L, quanto vale la concentrazione di equilibrio di NH3 (g) all'equilibrio?

Allora, so la massa è posso calcolarmi la massa mare dell'l'idrogenosolfuro di ammonio, per cui 
m=55g
MM=51,1062 g/mol
Le moli quindi sono n=m/MM=1,076 mol e dato che so anche il volume posso calcolarmi la concentrazione molare iniziale dell'idrogenosolfuro M=n/V= 0,3587
A questo punto iniziano i problemi, perché il reagente è solido e i prodotti gassosi, e la concentrazione che il testo chiede è in atmosfere. Ho provato a costruire una tabella di reazione, ma è sbagliata poiché le concentrazioni molari dei prodotti sono uguali a quella del reagente.
Un grazie in anticipo a chi può aiutarmi
Cita messaggio
È un equilibrio gassoso in fase eterogenea il cui Δn è uguale a 2 in quanto all'equilibrio si devono considerare solo i componenti in fase gassosa.

Possiamo perciò ricavare la Kc dalla Kp:
Kc = Kp/(RT)^Δn
Kc = 0,11/(0,0821·523)^2 = 6,0·10^-5

e da qui ricavare le concentrazioni molari dei due prodotti che saranno identiche:
6,0·10^-5 = x^2
x = [H2S] = [NH3] = 7,7·10^-3 mol/L

Questo perché la concentrazione (l'attività) di un solido puro è uguale a 1, quindi sapere da quanto reagente solido si parte non serve a niente.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)