Estrazione metalli alcalini
[Attenzione! Questo thread è stato importato da Answers, non si garantisce nulla sulla correttezza, presenza e coerenza dei contenuti così com'erano su Answers!]


Ciao a tutti,

qualcuno mi sa dire come si estraggono i metalli alcalini?Sicuramente elettrolisi di sali fusi,ma non è possibile,ad esempio,attraverso elettrolisi dell'acqua di mare,o in generale di soluzioni acquose?Ci sono poi altri metodi?

Grazie in anticipo :-)
Cita messaggio
Per il potassio Kirmer aveva postato tempo fa sul forum una innovativa sintesi alla quale rimando.

Ci sono poi i classici metodi per via secca, come quello usato da St.Claire-Deville che partiva dal carbonato alcalino e lo riscaldava ad alta temperatura con carbone di legna e calce in storte ermetiche di ferro. Il vapore metallico veniva condensato sotto olio minerale. Altri agenti riducenti, come ferro in polvere, calcio, carburo e siliciuro di calcio possono essere utilizzati.

L'elettrolisi in soluzione acquosa è possibile, a patto di usare come catodo il mercurio. Si forma un'amalgama dalla quale in teoria si distilla il mercurio e rimane come residuo il metallo alcalino.



saluti

Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
Utente di Answers
Grazie mille
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)