Etile Butirrato
Lightbulb 
Continuando il progetto, per così dire, iniziato da Al-ham-bic sugli esteri, propongo quest'altra sintesi col metodo Fisher.

Occorrente:
-Acido Butirrico
-Etanolo (non denaturato, non necessariamente assoluto)
-H2SO4 concentrato
-MgCl2 anidro
-Vetreria opportuna

In un pallone da 250ml, ho versato 55ml di acido butirrico, 69ml di etanolo e 6-7ml di acido solforico conc. Ho lasciato la miscela a ricadere per un'ora, a lento riflusso, dopo l'aggiunta di alcune pietruzze da ebollizione. Ho poi distillato scartando una prima fase fino agli 80 C° e un'eventuale (nel mio caso non c'è stata) sopra i 120-130 gradi.
Il liquido ottenuto l'ho sciacquato con una soluzione di NaHCO3 (non ne occorre molto, dato che il burirrico iniziale è in difetto) e viene tenuta la fase superiore. Ho poi essiccato con MgCl2 anidro e filtrato più volte su lana di vetro. Ho ottenuto così 50-55ml di etilbutirrato. Volendo si può ridistillare raccogliendo ciò che passa tra i 115-125 C°.

Il butirrato d'etile ha un caratteristico odore d'ananas, in questo caso molto simile a quello reale, e facilmente identificabile.
Cita messaggio
Ottimo!
Una domanda: perchè filtri su lana di vetro?
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
bravo

appunto... perché usi lana di vetro?
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
Ho trovato così su un sito (pagina 6 http://www.chymist.com/esters.pdf)e mi sembrava una buona idea... anche perchè si potrebbe riciclare e non bisogna fare un cono di carta, ma basta "intoppare" l'imbuto con una pallina di lana di vetro e farci colare l'estere. Comunque ovviamente non è indispensabile.
Cita messaggio
Molto bene!
Anche questo estere l'avevo già fatto, e avevo definito l'odore come "di ananas ultramaturi" o di certe caramelle pesantemente fruttate.
Se vuoi rifinire la sintesi ti consiglierei di ridistillare (la seconda distillazione è più lineare e purifica parecchio) raccogliendo nei dintorni del p.e. 121°
Cita messaggio
Curiosità: nel prodotto che ho ottenuto, quali sono le maggiori impurità?
Cita messaggio
(2010-04-08, 20:42)Max Friz Ha scritto: Curiosità: nel prodotto che ho ottenuto, quali sono le maggiori impurità?

Considerando i reagenti puri, i reagenti stessi di partenza e un po' di H2O...
Cita messaggio
Ah, quindi non ci sono sottoprodotti di reazione, come d'altronde sospettvo. Beh, in questa sintesi avrei dubbi solo per il butanolo, dato che il butirrico era poco ed è stato completamente eliminato dall'NaHCO3, il solforico pure e l'acqua idem da un eccesso di MgCl2 anidro.
Cita messaggio
Salve, dove posso trovare questo acido? Ho letto che si trova anche in farmacia; e' vero? Grazie
Cita messaggio
Questo acido quale?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)