Formula bella a quiz
Star 
Come si fa a rimanere indifferenti di fronte alla semplice bellezza strutturale e "achitettonica" di formule come questa?
Questo girotondo di bimbi è l'anidride (ho detto tutto...) di un acido che avrei sempre voluto provare a sintetizzare, ma che probabilmente non farò mai per le rese irrisorie e l'enorme energia spesa.
Chi sa di che acido parlo? Lui forse è ancora più bello, e il suo sale di alluminio si trova in natura!! O_O


AllegatiImmagini
   
Cita messaggio
E' la trianidride di mellite, ed il sale di alluminio dell'acido mellitico è la mellite (minerale) *Si guarda intorno*
Ci ho preso? Vinco 1 grammo di mellite? ;-)
Cita messaggio
Sì, ci hai preso, è l'anidride mellitica.
Suo padre è l'acido benzenesacarbossilico (guarda in fondo che formula magnifica!), del quale vinci un grammo quando ne avrò fatti almeno altri due per me (ovvero probabilmente mai asd , anche se mi piacerebbe provare con un metodo che sto pensando).
Questa anidride è originalissima perchè NON ha idrogeni e quindi pur essendo un composto aromatico si può considerare uno degli ossidi del carbonio, C12O9 O_O
Ecco l'acido mellitico


AllegatiImmagini
   
Cita messaggio
questa anidride l'ho conosciuta per la prima volta durante il corso di chimica generale e inorganica, citata come ''altri ossidi del carbonio'' (altri ovviamente rispetto alla CO2) insieme al subossido di carbonio C3O2.
Andando a riguardare negli appunti ho trovato che come metodo di preparazione, si parte dall'acido e lo fa reagire a 160°C con CH3COCl (il cloruro dell'acido acetico) per ottenere l'anidride...puoi provare così Al!
Ammesso che tu abbia l'acido :-D
Cita messaggio
Mi piace questo acido oltre che per la formula per la sua stranezza di essere ultraresistente all'ambiente acido; se non hai avuto occasione di leggere la sua sintesi ti accenno al fatto che se ne produce (bassissima resa) ossidando a riflusso grafite purissima con HNO3 al 90% per, diciamo, 200 ore! Duecento ore di ac. nitrico fumante a circa 120° O_O
Puoi bollirlo nell'acido solforico e lui se ne frega! O_O
Ma c'è il piromellitico (benzentetracarbossilico) che è leggermente più fattibile... asd
Cita messaggio
Non avevo mai avuto l'occasione di leggere la sintesi dell'acido e mi sembra fin troppo pericolosa e scadente qualitativamente...chissà quante altre cose si formano!! Beh il tetracarbossilico dovrebbe essere molto più semplice...ma questo lo deduco ''a occhio''...magari poi è ugualmente difficile!
Ma il minerale che è costituito dal suo sale è introvabile?
Cita messaggio
(2009-11-25, 01:26)Chimico Ha scritto: ...ma il minerale che è costituito dal suo sale è introvabile?

Il mellitato di alluminio non è introvabile ma è molto molto raro.
Per curiosità ho fatto ricerche in rete (su una marea di siti) e ho trovato tante notizie e foto in collezione, ma un solo esemplare in vendita da una miniera ungherese a 250 euro. Lasciamolo lì... asd
Cita messaggio
io ho visto un sito solo ed era proprio quello della miniera ungherese a 250 euro :-D
si meglio che se lo tengono!!
Cita messaggio
Tempo fa acquistai dell'acido mellitico dalla Aldrich pensando potesse essermi utile per una reazione. Ho scoperto tardi la sua inutilità. Ora è una dei tanti flaconi del reagentario. Un grammo di polvere dalla formula curiosa, ma dal ridotto "pregio" chimico...non è neppure tossico, accidenti!
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Eh, me lo regaleresti? :-P
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)