Il classico dei classici: le scie chimiche!
Non hai capito, questo è. Dove c'è scritto "Discutiamo se siano vere o meno"? Qui si raccolgono BUFALE, quindi quanto è comprovato essere falso, non si discutono, né si mettono in discussione i metodi che le abbiano classificate come tali. Inoltre, ti è già stato tutto spiegato.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Beefcotto87 per questo post:
NaClO, Kokosekko
Ma chi lo ha deciso che sono bufale , una commissione ministeriale ? O quali sarebbero questi esperti ?

Per deridere, sulla base di solide prove scientifiche, le bufale che circolano per internet e per la bocca degli stolti .

Su quali prove scientifiche si basano ?
Come ho detto la diceria delle scie chimiche , più che bufala direi , si basava sull'assunto che erano stati fatti esperimenti sul clima cospargendo prodotti chimici .
Ora a similitudine di ciò dei prodotti chimici possono essere sparsi nell'atmosfera per altri scopi , prodotti che non lasciano scie chimiche visibili .
Si potrebbero citare per esempio prodotti per l'agricoltura come disserbanti o prodotti contro la radioattività come nel caso della nube di Chernobil .

Deridere di che ? Chi lo decide che è una bufala che cosa , bisogna distinguere . Può darsi che una scia che vediamo nel cielo sia semplicemente una nube allungata , e va be che crede a quello magari ci facciamo un sorriso .
Io direi di distinguere caso per caso , possibilmente non vedremo mai una scia nel cielo che sia visibile ...
Cita messaggio
Bhe, mi spiace per te, ma se è così allora sei gentilmente pregato di non floddare in questa sezione, grazie. Ci saranno mille gruppi che di sicuro prenderanno la tua persona più in simpatia (o idolatria).
Cita messaggio
(2018-01-12, 17:56)experimentator Ha scritto: Su quali prove scientifiche si basano ?

Sul fatto che quelle normalmente additate come "scie chimiche" sono vapore acqueo e basta, gli altri misteriosi "esperimenti segreti" sono così segreti che non sappiamo nemmeno quali siano e le scie invisibili non sono mai state osservate da nessun essere vivente a parte te, a quanto pare (forse perché non esistono?). Inoltre, rileggi l'ultimo post di Enotria. Se ancora non fosse chiaro, rileggilo di nuovo. E ancora e ancora, finché non sarà chiaro asd

Una cosa deve almeno esistere per poter essere osservata e studiata col metodo scientifico, è la condizione basilare per poter parlare di qualcosa che non sia aria fritta.

Se no posso anche dire che secondo me tu (sì, tu, experimentator) sei un alieno con la testa di serpe, come quelli che controllano l'industria del petrolio secondo alcuni complottisti: prova a negarlo! Chi sei tu per dire altrimenti? Chi mi dice che è una bufala? Puoi asserire con assoluta certezza che me le sono inventato? E come me lo dimostri? Mi mandi una tua foto, che potrebbe essere la foto di chiunque? Ti presenti di persona davanti a me, quando quello potrebbe essere un tizio a caso preso dalla strada che hai pagato (o che controlli tramite la telepatia o che ne so, un alieno con la testa di serpe deve per forza avere qualche potere paranormale)? Cosa importa se non hai mai visto un alieno con la testa di serpe: molti li hanno visti e ci metterebbero la mano sul fuoco, è il governo che complotta per tenerceli nascosti, e se lo fossi è ovvio che lo negheresti per non farti scoprire! Eh caro mio, qui bisogna distinguere caso per caso: potrei essere che io stia mentendo, o che io stia dicendo l'assoluta verità innegabile. Che prove scientifiche ci sono che tu sei un umano e non un alieno? C'è qualche commissione ministeriale che l'ha deciso? Io che interesse a dire in giro che sei un alieno? Nessuno. Ma tu quanti ne avresti a negarlo, se lo fossi? Probabilmente tanti, perché non vuoi farti scoprire. Il cosmo è decisamente vasto, ci sono probabilità non del tutto trascurabili che esista qualche altro essere intelligente là fuori: non è così assurdo quindi dire che tu sia un alieno, come tu non trovi assurdo parlare di scie chimiche invisibili, no?

(2018-01-12, 10:35)experimentator Ha scritto: Se uno non può esprimere la sua opinione , DITELO, chiudete la sezione , di che cosa dobbiamo parlare ?
[Immagine: free_speech.png]
La tua firma è old e molto 2010... [cit. myttex]
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Kokosekko per questo post:
NaClO, luigi_67
OK tolgo il disturbo .
IO sarei un alieno ? Ma che roba ...

Un saluto a tutti .
Chiudete la sezione che meglio .
Cita messaggio
(2018-01-13, 01:49)experimentator Ha scritto: OK tolgo il disturbo .

Ok, addio asd

Hai visto l'immagine che ho inserito nel precedente post? Guardala intensamente. Prova a leggerla. Lascia che i tuoi neuroni assorbano la semantica di quelle parole. Se non fosse chiara, rileggila ancora. E ancora e ancora. Poi inizia a leggere quella e poi il post di Enotria e poi di nuovo quella, e continua finché non sarà tutto chiaro.

(2018-01-13, 01:49)experimentator Ha scritto: IO sarei un alieno ? Ma che roba ...

Questo è esattamente quello che direbbe un alieno  si si

È risaputo che è tutto un complotto del governo (uno qualsiasi, in generale) che ci nasconde l'esistenza di questi alieni, sta tutto scritto su documenti top secret dell'FBI. Gli stessi su cui si parla delle scie chimiche invisibili di cui blateri, nel senso che proprio hanno usato lo stesso foglio per stamparli perché avevano finito la carta bianca.

Ovviamente le scie chimiche invisibili di cui asserisci l'esistenza sono invisibili a noi, con i nostri primitivi bulbi oculari, mentre per alieni dall'organismo e dalla tecnologia più avanzate delle nostre sono ben visibili, potendo loro captare anche altre parti dello spettro elettromagnetico oltre a ciò che noi chiamiamo "visibile". Perché il governo avrebbe intenzione a spargerle? Per eliminare gli alieni con la testa di serpe essendo per loro tossiche, ovvio, e recuperare il controllo dell'industria del petrolio. Però non possono dichiararlo pubblicamente altrimenti finisce come con l'olio di palma, quindi lo fanno in segreto. Ma per un alieno sarebbe molto conveniente attirare l'attenzione del grande pubblico su ciò, in modo che sia la popolazione con torce e forconi a chiedere al governo di interrompere gli esperimenti segreti.

Tutto ha perfettamente senso eccetto che è inventato di sana pianta e non è scienza, come le scie chimiche e qualsiasi altro complotto e in generale tutto quello di cui si parla in questa sezione. Però è stato divertente scriverlo asd
La tua firma è old e molto 2010... [cit. myttex]
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Kokosekko per questo post:
NaClO, Beefcotto87, luigi_67
(2018-01-13, 11:04)Kokosekko Ha scritto: e qualsiasi altro complotto e in generale tutto quello di cui si parla in questa sezione. Però è stato divertente scriverlo asd


Figurati , anche per me è stato divertente scriverlo , anzi divertentissimo da richiamare l'attenzione e l'intervento di molta gente ed addirittura dei moderatori .
Quale onore . *Hail*
Che poi non si vuole continuare il dialogo o il contraddittorio ,su una cosa divertente è proprio un peccato . :-D

Ad ogni modo come si dice ognuno è padrone in casa propria , io sono di passaggio , prendo l'astronav... , cioè volevo dire l'auto e me vado . 

Ciao.

PS.
Leggo e rileggo quanto sopra , con quei disegni di bambini ,ma purtroppo non avendo fatto inglese ma francese alla mia epoca , cioè mezzo secolo fa , non capisco .
Ma la lingua del forum non dovrebbe essere l'italiano ?
Cita messaggio
sig. experimentator , le riporto da wiki alcune definizioni della BUFALA SCIE CHIMICHE ... si sa mai che le venga qualche dubbio

La teoria del complotto sulle scie chimiche (in inglese chemtrails conspiracy theory) sostiene che le scie di condensazione visibili nell'atmosfera terrestre create dagli aerei non siano formate da vapore acqueo ma composte da agenti chimici o biologici, spruzzati in volo per mezzo di ipotetiche apparecchiature montate sui velivoli, per varie finalità.
Il diffondersi di questa teoria nel mondo attraverso i mass media, in particolare Internet, ha fatto sì che enti governativi si siano trovati a ricevere, da parte di varie persone, richieste di spiegazioni in merito a questo presunto fenomeno.[1] Gli stessi enti governativi e la comunità scientifica hanno ripetutamente dimostrato l'assoluta inconsistenza e incoerenza scientifica di tali asserzioni.[2] Analoghe risposte sono state date dai diversi governi italiani alle relative interrogazioni parlamentari, oltre che da numerosi piloti ed esperti di meteorologia.[3][4] Anche riviste e programmi di divulgazione scientifica hanno definito la teoria una "bufala". La credenza, tuttavia, gode di un notevole credito tra la popolazione: una ricerca su scala internazionale eseguita nel 2011 ha quantificato nel 17% la frazione del campione che si dichiarava convinta dell'esistenza di programmi segreti di irrorazione su larga scala per scopi di ingegneria climatica e di gestione e riduzione della radiazione solare (Solar radiation management)[5].
Le affermazioni sull'irrorazione per motivi di controllo climatico è stata sottoposta, nel 2016, a una procedura di revisione paritaria il cui risultato è stato l'inesistenza di prove a sostegno di tali "teorie"[6].
L'asserito fenomeno di rilascio di "scie chimiche" non deve essere confuso con la tecnica detta cloud seeding (inseminazione delle nubi), che consiste nello spargere nuclei di condensazione nelle nubi per stimolare le precipitazioni piovose, tecnica che però ha sempre fornito scarsi effetti e che oggi nel mondo viene quindi poco utilizzata.


scritto da EXPERIMENTATOR :"Ma chi lo ha deciso che sono bufale , una commissione ministeriale ? O quali sarebbero questi esperti ?""

questi ..

Hampton University/NASA LaRC

le basta?

cordialmente

Francy :-)
 la musica, con i suoi suoni ,riesce ad aprire quella parte del nostro cervello dove sono rinchiusi i nostri ricordi.
"Francy De Pa"
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mr.Hyde per questo post:
AndreaChem, NaClO, luigi_67, Kokosekko




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)