Interstellar
Interstellar è un film di fantascienza del 2014. Ha vinto l'Oscar 2015 per i migliori effetti speciali e ha ricevuto ben 4 nomination. 
Al minuto 30:29 ho isolato questo fotogramma:

   

dove l'ingegnere ed ex pilota della Nasa Joseph Cooper (qui impersonato dall'attore Matthew McConaughey) sentenzia:
" non c'è un pianeta nel nostro sistema solare che possa sostenere la vita. E la stella più vicina è a più di mille anni luce di distanza".

La stella a noi più vicina (Sole escluso) è Proxima Centauri, a 4,22 anni luce. Come se non bastasse, in un raggio di 17 anni luce di stelle se ne contano una cinquantina.


saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
ClaudioG., quimico, luigi_67, NaClO, myttex, ohilà
A meno che non intendesse la stella più vicina che avesse un pianeta capace di ospitar vita... :-)

Un saluto
Luigi
Cita messaggio
Lo escludo categoricamente. In quel momento Cooper non sapeva ancora nulla sulla destinazione delle missioni Lazarus.
Si tratta proprio di una bufala galattica sparata solo per fare scena.

saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
luigi_67
Ho visto il film e anche a me è sembrato che, mentre per la fisica quantistica si siano rivolti a qualche collaboratore molto
valido, affascinante la teoria sull'implicazione multidimensionale del campo gravitazionale, e le conseguenze forse un pò
esagerate sullo scorrere del tempo sulla superficie di un pianeta vicino alla singolarità. 

Per quanto riguarda invece la semplice astronomia sembra  si siano rivolti al Mago Otelma !
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)