Istant Ice
Ciao a tutti, ritorno dopo un sacco di tempo sul forum e mi fa piacere vedere ke è sempre molto attivo. Volevo chiedere qualche informazione su un esperimento che vorrei provare, premettendo ke la mia esperienza è pari a zero.
Ho visto dei video a proposito del famoso ghiaccio istantaneo (istant ice) da realizzare con dell'acetato di sodio in acqua.
Volevo sapere, se avete un po di tempo, se potete spiegarmi come realizzarlo, dove posso comprare l'acetato (o se posso farlo io), se è particolarmente pericoloso, la procedura e altri dettagli.
grazie mille in anticipo
Cita messaggio
L'aceto presenta troppe impurita ed è poco concentrato, e a noi serve una soluzione concentrata, e pura (almeno credo di aver capito che se non è pura si solidifica subito in freezer)...
Mi è venuta voglia di provare l'esperimento (lo avevo dimenticato...) ora che ho i reagenti... ci sentiamo....
Cita messaggio
drako puoi darmi qualche dettaglio in più sui reagenti da usare per favore? grazie
Cita messaggio
Io appena posso cerco i valori di solubilità dell'acetato di sodio a 100° C (170gr) in 100g di acqua, e poi con le giuste concentrazioni mischio una sol. di NaOH e Acido acetico glaciale. Porto quello che ottengo, che sarà un precipitato dell'acetato non sciolto, a temperatura di ebollizione (che tra l'altro sarà maggiore di 100°...) e poi metto in freezer.
NaOH + CH3COOH --> H2O + CH3COONa
Usando una quantità modesta, quella espressa nella tavola dei valori di solubilità a 100° (170gr), opererei così:
scioglierei in 85 gr di acqua 82,9 gr di NaOH, poi lo miscielerei con 124,5 gr di Acetico 100% e farei bollire il tutto fino a che non evaporano circa 23 gr d'acqua! cioè fino a che il volume non diminuisce di 23 cm^3...

Da quello che ho capito il sistema assorbe calore per passare dallo stato dissociato a quello solido, perciò tenendolo in freezer questo processo... non l'ho ancora capito!?! cos'è allora che si fa mettendo il dito nella soluzione satura?
Cita messaggio
aspetta un secondo quindi basta far avvenire la reazione ke hai detto in acqua dopodichè mettere tutto in freezer? quanto tempo?
e poi dove posso trovare l'acido acetico e l'NaOH??
grazie ancora drako
Cita messaggio
Ho provato a farlo, ma sciogliere NaOH in acqua è un'impresa se la saturazione che si vuole raggiungere è la massima.... allora ho usato dosi meno concentrate, ho messo 10 gr di soda in 60 ml di acqua, poi ho aggiunto 15 gr di acido acetico e ho messo il becker dentro ad una scatola con del cloruro di calcio, e ora aspetto che si disidrati per bene... sperando che ciò non avvenga tra due settimane...

Io quello che ho l'ho comprato in drogheria, un'antica drogheria... non saprei come aiutarti...
Cita messaggio
Perchè non fai evaporare la soluzione normalmente a caldo come si fa sempre? Evapori per ebollizione fino a saturazione, poi metti in forno a 110-120° mescolando ogni tanto e ottieni la polvere. Se hai neutralizzato bene (il rapporto 1:1,5 è giusto) il sale ottenuto è del tutto innoquo e lo puoi seccare nel forno di casa senza problemi a quella temperatura. Se aspetti di tirar via tutta quell'acqua col CaCl2 arriva Natale e ne hai solo una ventina di grammi!
Cita messaggio
infatti stamattina ho verificato che il livello è sempre quello... nn l'ho fatta evaporare perchè volevo provare questo innovativo e fallimentare metodo, e poi avevo il terrore che si spaccasse il vetro del becker... ma a me non serve essiccarlo tutto, basta portare il volume a 20 ml in modo da averlo concentrato per bene... poi lo metto a raffreddare eeeee.... speriamo funzioni...

Domandina: ione acetato acido debole, ione Na+ base forte, se il sale è concentrato non dovrrebbe di consguenza dare un pH alto in quella soluzione?
Alla massima concentrazione si raggiungono i 20 M...
Cita messaggio
Citazione:ione acetato acido debole, ione Na+ base forte, se il sale è concentrato non dovrrebbe di consguenza dare un pH alto in quella soluzione?

nono aspetta...
l'acetato di sodio è un sale che in soluzione acquosa da idrolisi basica.
Lo ione Na+ non costituisce ne acido ne base (in tal caso) poichè non è in grado di interagire con l'acqua e per tali ragioni non influenza il pH.
Per quanto riguarda lo ione acetato la questione è differente.
E' la base coniugata dell'acido acetico, un acido debole.
Guarda i seguenti equilibri che forse ti convinceranno:

CH3COONa <==> (molto più spostato a destra) CH3COO- + Na+

a questo punto:

CH3COO- + H2O <==> CH3COOH + OH-

Come vedi da idrolisi basica(come avevi suggerito tu ma per altri motivi).
Se la soluzione è abbastanza concentrata il pH sarà più alto di 7. Ma il valore ben preciso dipende dalla concentrazione.

Saluti.
Cita messaggio
Intanto avevo pensato di usare del bicarbonato di Sodio al posto dill'idrossido, e poi pensavo di "distillare" (anche se non so come?) magari l'aceto (anche se la percentuale di CH3COOH è veramente poca...) anche se non verrà molto concentrato ho sentito che funziona. farò una prova e poi vediamo. voi che dite è fattibile?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)