Libro: L'ultimo teorema di Fermat
Ieri sera, complice un pranzo troppo abbondante coi parenti, non riuscivo a prendere sonno.  asd
Allora mi sono messo a sfogliare un bel libro che avevo letto anni fa: L'ultimo teorema di Fermat di Simon Singh. E' la storia della dimostrazione dell'enigma che ha tormentato per secoli i matematici di tutto il mondo, infine svelato nel 1995 dal britannico Andrew Wiles.

L'enunciato è così semplice che lo capirebbe anche un bambino:
   
Non sono mai stati trovati numeri interi positivi, per n>2, che soddisfano l'equazione. Ma per molto tempo non si è riusciti a spiegare il perché.

Pierre de Fermat, ai margini di un libro, nel 1637 scrisse:
"Dispongo di una meravigliosa dimostrazione di questo teorema, che non può essere contenuta nel margine troppo stretto della pagina".

Oggi si dubita che Fermat fosse veramente riuscito in quest'impresa, ma la sua affermazione contribuì a frustrare il mondo accademico e a rendere celebre il teorema.

Questo libro ripercorre la storia di Wiles e della sua dimostrazione, dando dei leggeri assaggi della matematica da lui usata. Ovviamente la dimostrazione, di oltre 100 pagine, è avanzatissima e penso che poche persone al mondo siano in grado di capirla veramente.
Beh, se vi piace il genere, vi consiglio questa lettura!   si si

   


Se siete molto coraggiosi date un'occhiata agli articoli di Wiles: asd

Modular elliptic curves and Fermat's last theorem
http://math.stanford.edu/~lekheng/flt/wiles.pdf

Ring-theoretic properties of certain Hecke algebras
http://math.stanford.edu/~lekheng/flt/taylor-wiles.pdf
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ohilà per questo post:
luigi_67, Mario, quimico




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)