Oro dal pc o pc d'oro
Tongue 
Citazione:.....perché negli hardware ci sono 16 grammi di metallo per tonnellata, contro i due-quattro che rendono redditizio lo scavo tradizionale.....
*Sbav**Hail**Sbav* ORO!!!*Sbav**Hail**Sbav* neanche fossi Mida!asd
Cmq, questa è una vecchia notizia, che però mi ha sempre suscitato interesse... anche se la penso, almeno per adesso, solo in linea teorica (so di gente che ci è morta!).
Inutile dire (e intanto ve lo ricordo) che ci ballo ci sono sostanze e reazioni molto pericolose e quasi tutti i simboli di pericolo: :tossico::irritante::corrosivo:, ci sarebbe anche pericoloso per l'ambiente ma non trovo il simbolo...
purtroppo di questa sintesi so solo che prese tante schede elettroniche (quelle nei pc o in altri apparecchi elettronici) si devono staccare i chip e i transistor (che contengono la maggior parte di oro) e vanno buttati in acqua regia, l'unica che può sciogliere il nobile metallo! purtroppo si scioglie tutto liberando vapori non molto gradevoli :tossico::tossico::tossico:
da qui buio... come si potrebbe procedere? potrebbe essere redditizio?
Per ottenere qualcosa è necessario dare in cambio qualcos'altro che abbia il medesimo valore. In alchimia è chiamato il principio dello scambio equivalente.
Alphonse Elric
sito web; canale YT
Cita messaggio
gente che ''conoscevo'' sul vecchio sito ha estratto oro ma non è redditizio a meno che non metti qualche bella tonnellata di pezzi di pc in una bella soluzione di cianuro...inoltre serve l'ossigeno...insomma con un'estrazione industriale
Cita messaggio
io so che in cina, ma anche una in italia che svolgono esclusivamente queste operazioni, nn estraggono solo oro ma anche altri metalli costosi e non come stagno platino oro, e tutti gli altri elementi di drogaggio del silicio... inoltre a questa azienda se porti dei rotami "tecnologici" ti pagano un tot per ogni chilo,.
per le reazioni nn ricordo, ma gia le vidi da qualche parte...
Cita messaggio
Immaginavo che non fosse produttivo, almeno per quanto riguarda il piccolo privato... invece per le procedure da seguire qualcuno sa come fare? anche io avevo trovato tempo fa una "ricetta" molto dettagliata, ma adesso è come scomparsa!
Ora che ci faccio caso era meglio se postavo la discussione il "Elementi"... Ooops, scusate!
P.S.
Up!
Per ottenere qualcosa è necessario dare in cambio qualcos'altro che abbia il medesimo valore. In alchimia è chiamato il principio dello scambio equivalente.
Alphonse Elric
sito web; canale YT
Cita messaggio
Che suggestive le leggende metropolitane... e il loro coefficiente di diffusione Very Ultra High! (Altro che quello del virus suino!)
---
Au e Pt nei transistor? Ma quando mai, ma quando mai!
Oppure, per essere concreti, la sigla di questi transistor attualmente in uso? Nessuno la sa? Ah, ecco...
(ma è bello crederci) *help*
---
Se dovessimo estrarre l'oro dalla doratura dei pin di certi integrati o dai contatti di certi connettori, sarebbe meglio dedicare lo stesso tempo andando con la batea in un'ansa del Ticino o della Dora Baltea (dalle parti di Zolgh) e la resa in metallo giallo sarebbe almeno mille a uno.
Cita messaggio
(2009-11-17, 22:12)al-ham-bic Ha scritto: Che suggestive le leggende metropolitane... e il loro coefficiente di diffusione Very Ultra High! (Altro che quello del virus suino!)

semai è 1 leggenda metropolitana il fatto di estrarre l'oro da schede in casa (almeno *Si guarda intorno* )... ma a livello industriale e possibile e come, qualche tempo fa vidi su tg leonardo su rai tre che in italia si era aperta questa industria dove estraevano proprio questi elementi dai rifiuti elettronici, per poi rivendere i metalli preziosi... ed inoltre aveva avuto delle denuncie per inquinamento dell territorio per i reagenti che venivano usati :tossico: ...
Cita messaggio
Proprio della leggenda dell'estrazione casalinga parlavo! Quello che si fa nell'industria è ben altra cosa! ;-)
Cita messaggio
bè la domanda sul guadagno l'avevo posta più che altro come conferma, in casa quasi tutto è sconveniente da produrre... però sarebbe una soddisfazione non indifferente produrne anche solo pochi mg...
sul piano teorico va bene partire con acqua regia? poi come si potrebbe eliminare tutte le frattaglie e estrarre l'elemento?
Per ottenere qualcosa è necessario dare in cambio qualcos'altro che abbia il medesimo valore. In alchimia è chiamato il principio dello scambio equivalente.
Alphonse Elric
sito web; canale YT
Cita messaggio
Si recupera Oro, Gallio, Germanio, Rame e tanto altro.
Farlo in casa? Forse è meglio togliere l'argento dalle vecchie lastre
Cita messaggio
ieri sera cercando informazioni sul web su questo argomento ho trovato questo articolo-_-:

Le parti elettroniche del
computer che contengono più oro sono senza dubbio, a detta dei ricercatori, i contatti
esposti - quelli, per intenderci, dove si infilano gli spinotti - che anche a occhio nudo
rivelano la presenza dell’oro, oltre alle schede della memoria Ram e del modem. Anche
l’attacco del carica batteria di un cellulare è una bella miniera e, a sorpresa, lo è anche la
linguetta di plastica che strappiamo e che gettiamo via prima di installare la cartuccia
della stampante. «Quella è senza dubbio la fonte d’oro più ricca. Ci sono circa 5
milligrammi di oro per 350 grammi di plastica. E anche 125 milligrammi di rame» ha
infatti rivelato la studiosa, precisando inoltre che, mediamente, da una scheda elettronica
del peso di 20 grammi si ottengono circa 10 milligrammi di oro, e in generale almeno il
75 per cento di tutto l’oro contenuto. A prima vista si tratta di cifre davvero esigue. Che
però possono diventare importanti se si considera che ogni anno solo in Europa vengono
smaltiti otto milioni di rifiuti elettronici di vario genere.

Da nn crederci, le linguette di plastica delle cartucce sono quelle che contengono piu oro O_O *Sbav* ... ops! mi è finito l'inchiostro *Fischietta*
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)