Piastra riscaldante con rotazione magnetica
Cerco come da titolo una piastra riscaldante con  agitatore magnetico. Mi servirebbe con una temperatura massima di almeno 350 gradi Celsius, se avete qualcosa datemi le caratteristiche che valuto. 
Grazie
Cita messaggio
Io non ne ho in vendita, ma che budget hai comunque?
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
io speravo di riuscire a rimanere sotto i 300 euro, poi meno sarebbe meglio :-D
Cita messaggio
Nuova a meno di non trovarne una svenduta, ho i miei dubbi si trovi qualcosa per soli 300€...
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
(2017-01-16, 19:28)quimico Ha scritto: Nuova a meno di non trovarne una svenduta, ho i miei dubbi si trovi qualcosa per soli 300€...

E usata non vale la pena? sempre a patto di trovarne una.
Io avevo visto questa che nuova costava meno, ma non mi convince appieno:
 http://www.falcinstruments.it/it/elettro...0-f60.html
Cita messaggio
Se ne impara sempre una.

"Controllo velocità tramite sensore ad effetto Hole " è quanto dichiara il fornitore nelle caratteristiche tecniche.

L'elettronica fa davvero passi da gigante asd 

saluti
Mariio

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
arkypita
La migliore in circolazione secondo me è questa:
http://www.glasschimica.it/index.php?pkg...edaTecnica
E' di pochissimo sopra il tuo budget,in più c'è la possibilità di collegargli una sonda termometrica.
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano NaClO per questo post:
Damiano
Stessa piastra consigliata da NaClO te la trovo ad un po' di meno...sui 285 euro.
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano TrevizeGolanCz per questo post:
Damiano, NaClO
300 euro sono il minimo per acquistare un prodotto nuovo e quello che ha richiamato Riccardo è l'esempio che avevo visto anche io cercando in giro.
E' uno strumento semplice ma penso possa andare bene per le esigenze di base di un home lab.

Il modello indicato non ha un indicatore della temperatura impostata ed effettivamente raggiunta dal piatto quindi ritengo sia necessario dotarsi anche di un termometro esterno, sia esso digitale o tradizionale, per capire quanto si sta effettivamente riscaldando.
L'ideale sarebbe avere un dispositivo che abbia la possibilità di collegare una sonda di temperatura esterna in modo che una volta impostata la temperatura, lo strumento sia in grado di mantenerla in base all'effettiva lettura della sonda.... ma in questo caso il prezzo sale un bel po'.
Per iniziare può essere sufficiente anche questo modello proposto.

Un saluto
Luigi
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano luigi_67 per questo post:
Damiano
Chiaro che avere anche la possibilità di "termostatare" sarebbe comodo, ma come giustamente dite, penso che per un lab domestico possa bastare.
Grazie a mille a tutti per i consigli
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)