Piombo, Pb
Oggi ho trovato una scatola di una vecchia bilancia ad archi (niente di sofisticato, un suvenir vecchio di vent'anni comprato dagli zingari, non so se mi spiego) e questa bilancia è accessoriata di pesetti, di colore giallo scuro, come si fa a capire se sono di piombo o di ottone, se fosse ottone, una lega rame-stagno, dovrebbe reagire con acido cloridrico, giusto? Mentre se è piombo no, ma so che il piombo non è giallo, ma grigio scuro, azzurro-bianco quando non è ancora ossidato...
Il piombo, il giorno che lo trovo (sempre che non siano i pesetti) come lo sciolgo? Serve sembre il nitrico?

Ma passiamo all'esperimento: ho visto da qualche parte che mescolando una soluzione di uno ioduro e una di un sale di piombo, precipita ioduro di piombo: il bello dell'esperimento è che dovrebbe precipitare dando luogo ad una "pioggia dorata", precipitano queste foglioline dorate di ioduro di piombo...
Usando nitrato di piombo e ioduro di potassio (ho sentito che è la composizione della tintura di iodio): Pb(NO3)2 + 2KI => 2KNO3 + PbI2

Un altro esperimento da provare con il piombo, molto simile a quello del ferro piroforico, (ossalato di ferro), è quello del piombo piroforico... citrato di piombo, si mescola un sale di piombo con del citrato di sodio in giuste quantità e si separa il citrato insolubile. Il citrato lo si secca e lo si pone in una provetta e la si arroventa finche non si decompone lapolvere in una polvere nera di piombo e residui di carbone, ovviamente la provetta deve essere tappata (nel senso che non deve entrare aria, può uscire ma non entrare, altrimenti il piombo si ossida subito). A questo punto si capovolge la provetta e il piombo polvere si incendia all'aria... bello.
Ovviamente tutti i composti del piombo sono tossici, o velenosi, non saprei la differenza...
Cita messaggio
--> i pesetti sono al 100% (anzi mille per mille) di ottone, per fugarti i dubbi misurane la densità Ps=Peso/Volume e poi hai la conferma. Il peso c'è scritto su, come fare a misurare il volume con precisione sono sicuro che sai ingegnarti.
--> l'ottone non è Cu-Sn ma Cu-Zn!!!
--> per il piombo (ma i pesetti non lo sono...) serve per forza l'agognato HNO3, che lo trasforma facilmente in Pb(NO3)2. Per trovare il Pb vai in qualche lab artigiano dove fanno le vetrate artistiche; quelli bravi usano ancora trafilati di Pb come una volta, e te ne fai dare qualche ritaglio.
--> l'esperienza del PbI2 è bella ma ti serve quello che serve!
--> la tintura di iodio è una soluzione alcolica di iodio e KI
--> l'esperienza del piroforico ancor di più ma idem come sopra
Certo che i composti del Pb sono :tossico: :tossico: ma 'ndo sta er problema? Mica li si deve magnà! :-S
Cita messaggio
Non se li magna ma trattarli con i guanti è il messaggio da dare...
Nn so come ma ricordavo fossero in piombo... peccato... Cu-Sn è bronzo allora, o è Fe-Sn, che memoria*Tsk, tsk**Tsk, tsk*
Cita messaggio
Pensa che l'acetato di piombo li boni antichi lo chiamavano "zucchero di saturno" perchè oltre che :tossico: è anche bello dolce! (non tanto, ma per essere un metallo...).
Ma non distruggere i pesetti, cerca il Pb come ti ho detto prima (oppure come ti ho detto nella storia degli accumulatori).
Cita messaggio
In effetti ho delle batterie rotte in garage... così ho del solfato di piombo, ma pensavo, come lo posso utilizzare il solfato di piombo, è insolubile e in più il solforico è un acido forte, cosa potrei fare?
Cita messaggio
Infatti....
Pensare che prima giocavano con i soldatini di Pb e SONO ANCORA VIVI!!
Se il Pb fosse stato dvvro così velenoso come dicono le schede di sicurezza sarebbe morta metà della popolazione mondiale che giocava ai soldatini! Ne ho anche due in camera mia e mi vedete ancora qui (cioè... per ora asd poi... se seguo Al nell'Altro Forum non lo so TIÈ!)

Ciao,
myt (*si tocca le balls*)



Cita messaggio
sul piombo sono meno garantista...direi che non è un buon amico, nè un fedele compagno di giochi...

Allo stato metallico è molto meno tossico di quanto lo è come sale solubile...tranne quando è forgiato in pallini o in pallettoni e venga sparato da un'arma da fuoco...in questo caso può risultare latale anche a piccole dosi!asd
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
pochi grammi ben DISTRIBUITI possono essere poco piacevoli...
Cita messaggio
Ho un dilemma...
Ho seguito alla lettera il procedimento del Salomone per la preparazione del piombo metallico con litargirio, aggiungendo il carbone e anche il carbonato per velocizzare la fusione...
Ma quello che mi ritrovo alla fine non è altro che una sostanza gialla, un po' più chiara del litargirio iniziale...
Come si spiega??

PS: e poi cosa significa portandolo "al rosso". scusate la mia ignoranza?
Cita messaggio
Spenderesti meno tempo, soldi e fatica a prendere piombini da pesca nei negozi per caccia e pesca :-)
Oltretutto, se non ti piace la forma, li fondi XD
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)