Reazioni non spontanee
Se una reazione ha ΔH positivo e ΔS negativo non è mai spontanea. Ma non è impossibile(?), vi è una regola per determinare le condizioni che la rendono possibile? (si accettano anche esempi)
Grazie.
Cita messaggio
Grazie cosa? Non è la sezione giusta... Leggere il regolamento no eh?
Cita messaggio
Al mio primo intervento, primo errore e primo rimprovero. Non poteva iniziare meglio!!
Cita messaggio
Non bastano ΔH e ΔS per stabilire se una trasformazione fisica o chimica può avvenire, occorre conoscere anche il valore del ΔG. Queste tre funzioni di stato sono legate dalla relazione di Gibbs:
ΔG = ΔH -TΔS
Affinché una reazione possa avvenire nel verso desiderato occorre che ΔG sia < 0.
Un aumento di temperatura favorisce sempre le reazioni endotermiche (ΔH > 0) perché determinano un aumento di entropia del sistema (ΔS(sistema) > 0, perciò ΔS(ambiente) < 0).
Viceversa, una diminuzione di temperatura favorisce sempre le reazioni esotermiche (ΔH < 0) perché determinano una diminuzione di entropia del sistema (ΔS(sistema) < 0, perciò ΔS(ambiente) > 0).
Dato che 0 K = -273,15°C è teoricamente la temperatura più bassa in assoluto che un sistema può raggiungere, il termine TΔS è = 0, perciò ΔH = ΔG; affinché ΔG sia < 0 anche il ΔH dovrà essere < 0.
In conclusione una reazione endotermica con ΔH > 0 e ΔS < 0 è impossibile.

Proviamo a dimostrarlo con un esempio.

      
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)