Riconoscimento dei nitriti
ciao a tutti,
penso che chi abbia un'acquario lo sappià già comunque...per misurare la concentrazione dei nitriti nell'acqua si usa acido Acetico, il quale colora di un rosso più o meno intenso l'acqua.
La mia domanda è questa:
Che composto si forma, o meglio che reazzione avviene??
grazie a tutti ciao!!
Cita messaggio
(2009-11-21, 17:12)Chemestry4EvEr Ha scritto: ciao a tutti,
penso che chi abbia un'acquario lo sappià già comunque...per misurare la concentrazione dei nitriti nell'acqua si usa acido Acetico, il quale colora di un rosso più o meno intenso l'acqua.
La mia domanda è questa:
Che composto si forma, o meglio che reazzione avviene??
grazie a tutti ciao!!
Ci sono test colorimetrici specifici molto sensibili basati sul reattivo di griess che danno una colorazione viola più o meno forte a seconda della concentrazione.
La reazione è rapida e il test facile da usare. Non servono strumenti in quanto basta il comparatore in dotazione per ricavare la concentrazione.
Cita messaggio
Non ho capito anche perchè non mi hai risposto scusa!
:-P
Cita messaggio
(2009-11-21, 17:12)Chemestry4EvEr Ha scritto: ciao a tutti,
penso che chi abbia un'acquario lo sappià già comunque...per misurare la concentrazione dei nitriti nell'acqua si usa acido Acetico, il quale colora di un rosso più o meno intenso l'acqua.
La mia domanda è questa:
Che composto si forma, o meglio che reazzione avviene??
grazie a tutti ciao!!

Non si usa acido acetico, bensì una soluzione reattiva contenente acido acetico nota come reattivo di Griess 8come ti ha detto Tschai). In essa sono contenuti due composti: alfa-naftilamina e acido solfanilico (nella versione originale). I due prodotti, per azione del nitrito (meglio dell'acido nitroso prodotto per reazione tra acido acetico e nitrito) generano un composto di copulazione (intermedio è un sale di diazonio) intensamente colorato in rosso porpora, che tinge la soluzione in rosa carico.
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio
Grazie Moreno..tutto chiaro...ciao!!
Cita messaggio
Dott.MorenoZolghetti Ha scritto:Non si usa acido acetico, bensì una soluzione reattiva contenente acido acetico nota come reattivo di Griess 8come ti ha detto Tschai). In essa sono contenuti due composti: alfa-naftilamina e acido solfanilico (nella versione originale). I due prodotti, per azione del nitrito (meglio dell'acido nitroso prodotto per reazione tra acido acetico e nitrito) generano un composto di copulazione (intermedio è un sale di diazonio) intensamente colorato in rosso porpora, che tinge la soluzione in rosa carico.

Ho fatto questa determinazione proprio poco tempo fa, appena ho un pò di tempo se riesco inserisco qualcosa a riguardo... O:-)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)