Semplice quiz su una reazione chimica
Rivolto soprattutto agli studenti di chimica "alle prime armi" ;-)

In un becher da 100 mL vengono mescolati:
- 25,0 mL di soluzione di Fe(NO3)3 0,005 M (soluzione giallo chiaro e trasparente)
- 25,0 mL di soluzione di KSCN 0,005 M (soluzione incolore e trasparente)
Si ottiene una soluzione rossa e poco trasparente.
1) Avviene una reazione chimica? Se sì, quale?

Suddividere la soluzione ottenuta in parti uguali in 4 becher da 50 mL.
Tenere il primo becher come riferimento.

Addizionare al secondo becher pochi cristalli di Fe(NO3)3 solido e mescolare.
2) Quali cambiamenti avvengono rispetto al becher di riferimento?
3) Quale è la specie chimica responsabile di questo cambiamento?

Addizionare al terzo becher pochi cristalli di KSCN solido e mescolare.
4) Quali cambiamenti avvengono rispetto al becher di riferimento?
5) Quale è la specie chimica responsabile di questo cambiamento?

Addizionare al quarto becher pochissimi cristalli di Na2HPO4 solido e mescolare.
6) Quali cambiamenti avvengono rispetto al becher di riferimento?
7) Quale è la specie chimica responsabile di questo cambiamento?
8) Avviene una reazione chimica? Se sì, quale?

Alla luce delle prove eseguite:
9) Se si ritiene che avvenga una reazione al punto 1), essa è una reazione completa o all'equilibrio? Perché?
10) Se si ritiene che avvenga una reazione al punto 6), essa è una reazione completa o all'equilibrio? Perché?
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
quimico, luigi_67
Penso sia un ottimo esercizio da proporre. Dubito che studenti alle prime armi riescano a risolverlo correttamente, staremo a vedere. A mio parere darà del filo da torcere anche a quelli più esperti. Saluti Mario
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
quimico
Concordo con Mario.
Non è semplice né per uno alle prime armi né per uno navigato, se non ci si ragiona sopra in modo attento ed oculato :-D
Vediamo se qualcuno propone la sua risoluzione. Sono curioso.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
Mario
Pensavo mi "tacciaste" di banalità!!!
Comunque si tratta di un'esperienza che viene proposta nella classe seconda degli ITI ad indirizzo chimico (almeno nella mia scuola, ex, non so mai come dire ;-) ) da più di 25 anni.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
Lo so che non è un test nuovo :-D ma sono dell'idea che molta gente si fermerebbe al primo quesito asd
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
Io io io! Credo di averla :-P Però un po' non vale, perché sono due anni avanti al pubblico al quale era indirizzata la serie di domande. Se non si fa avanti nessuno nessuno poi provo io :-)
"A me piace pensare... mi piace pensare che il diamante e la donna che lo porta al dito sono composti dalla stessa sostanza. Poi c'è il diamante sintetico."
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LegiiT per questo post:
luigi_67
Se la metti voglio una spiegazione fatta BENE di ogni passaggio asd
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
(2015-11-30, 22:02)LegiiT Ha scritto: Io io io! Credo di averla :-P Però un po' non vale, perché sono due anni avanti al pubblico al quale era indirizzata la serie di domande. Se non si fa avanti nessuno nessuno poi provo io :-)

Non ho detto che possono rispondere solo gli studenti di seconda superiore!!!
Agli studenti di seconda viene proposta l'esperienza che deve essere ampiamente discussa per essere compresa con successivi passaggi logici in base a quanto è stato osservato, NON IL CONTRARIO.
Sono abbastanza sicura che gli stessi studenti negli anni successivi non sarebbero più in grado di farlo.
Spero che tu non sia fra questi ;-) Avanti, prova!!!
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
(2015-11-30, 18:15)quimico Ha scritto: Concordo con Mario.
Non è semplice né per uno alle prime armi né per uno navigato, se non ci si ragiona sopra in modo attento ed oculato :-D
Vediamo se qualcuno propone la sua risoluzione. Sono curioso.

Mi sa che la nostra curiosità resterà tale :-P
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
(2015-12-02, 11:55)LuiCap Ha scritto: Mi sa che la nostra curiosità resterà tale :-P

Io qualcosa, di molto approssimato, in mente ce l'ho, fatemi controllare una cosa su un libro e vi faccio sapere.
COCl2
[tossico]
R: 26-34

La chimica organica e' la chimica dei composti del carbonio. La biochimica e' lo studio dei composti del carbonio che strisciano. (Mike Adams)
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)