Sicurezza in laboratorio: Guanti, occhiali...che cosa sono?
Frequento il terzo anno dell'itis indirizzo chimico e com'è noto la didattica prevede molte ore di laboratorio.
Solo che ci sarebbe un piccolo problemino: in tutto l'arco dell'anno non abbiamo mai e dico mai usato protezioni individuali come gli occhiali e i guanti.
La cosa mi sembrava normale, solo che continuando avedere video sulla chimica mi sono reso conto che qualcosa non quadra. O meglio, c'è poco da rendersene conto, è stata solo una riconferma. Arbitrariamente alle scelte individuali ho sempre visto indossare i guanti e gli occhiali di protezione.
Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è vedere uno studente che prepara le soluzioni di acido cloridrico senza guanti. (gli occhiali neanche li nomino perchè non esistono, nella mia scuola sono solo allucinazioni).
Certo che tornare a casa dopo due ore di laboratorio di chimica organica e rendersi conto che le mani odorano di schifezze come acido acetico, pentano, esano o alcol butilico non mi pare una cosa molto carina... Rolleyes
Tra schizzi, contenitori sporchi e gas che evaporano c'è ben poco da stare allegri... Soprattutto quando sulle fotocopie date dalla professofessa (che per lei sono sacre) vedi la scritta in grande: indossa gli occhiali oppure ti ritrovi grosse foto con l'operatore che ovviamente utilizza i guanti...
Però c'è da dire che l'odore dell'etere e il conseguente bruciore all'esofago e agli occhi è ormai un nuovo compagno di classe *Tsk, tsk*
Cosa ne pensate? E' un problema grave oppure tutto ciò è normale? Succede anche in altre scuole italiane e anche lì tutti muti come dei pesci.
Sicuramente gli insegnanti non mi daranno retta e si inventeranno scuse di ogni tipo, a che fine non lo so però a quanto pare gira la mentalità secondo cui se non sono acido solforico 18 molare allora queste sostanze le puoi mettere anche nella torta. Come fare per convincerli?
E intanto gli incidenti sul lavoro continuano...
Chi ha ragione? Gli insegnanti tirchioni oppure le scuole di qualità, le università, i posti di lavoro seri, i libri testo, le frasi di rischio chimico, le raccomandazioni degli esperti?
Probabilmente è un problema di istituto perchè anche nel biennio e nelle altre classi le cose vanno in egual modo. Ma si sa che spendere 5 euro di guanti a testa è un ostacolo insormontabile.

edit: ho corretto qualche schifezza di battitura
Cita messaggio
In questo forum sarebbe buona norma e regola presentarsi prima di scrivere in altre sezioni (---> leggere il regolamento) :-)
Cita messaggio
(2010-02-24, 00:37)Beefcotto87 Ha scritto: In questo forum sarebbe buona norma e regola presentarsi prima di scrivere in altre sezioni (---> leggere il regolamento) :-)

Chiedo scusa, infatti stavo proprio per farlo ma non riuscivo a dire nulla di convincente così ho dovuto rimandare causa altri impegni :-/
Cita messaggio
Ma perchè questa denuncia? Faccio la domanda perchè trovo abbastanza improbabile che una buona parte di istituti tecnici non si usino cavolate come i guanti, come hai detto tu costano una miseria, potrebbero farli comprare agli studenti se proprio sono tirchi... cavoli li usavo anch'io nell'ora settimanale di chimica al liceo scientifico. Non so se ci sono delle leggi apposite ma sono certo che se qualcuno si ustiona con l'acido, guanti o no la colpa è dell'insegnante, quindi in un certo senso converrebbe farli portare, poi se tutti questi insegnanti piace rischiare...
Cita messaggio
(2010-02-24, 16:42)Drako Ha scritto: Ma perchè questa denuncia? Faccio la domanda perchè trovo abbastanza improbabile che una buona parte di istituti tecnici non si usino cavolate come i guanti, come hai detto tu costano una miseria, potrebbero farli comprare agli studenti se proprio sono tirchi... cavoli li usavo anch'io nell'ora settimanale di chimica al liceo scientifico. Non so se ci sono delle leggi apposite ma sono certo che se qualcuno si ustiona con l'acido, guanti o no la colpa è dell'insegnante, quindi in un certo senso converrebbe farli portare, poi se tutti questi insegnanti piace rischiare...

Sinceramente non lo so dove vogliono arrivare ma ti assicuro che la maggior parte degli insegnanti e così. Mancano dei regolamenti di istituto e gli insegnanti se ne fregano di tutto.
Oggi per esempio uno ha preparato le soluzioni di NaOH ovviamente senza guanti e un altro si è macchiato con lo iodio. Già, non servono i guanti...
Cita messaggio
(2010-02-24, 20:38)MimoP93 Ha scritto: Sinceramente non lo so dove vogliono arrivare ma ti assicuro che la maggior parte degli insegnanti e così. Mancano dei regolamenti di istituto e gli insegnanti se ne fregano di tutto.
Oggi per esempio uno ha preparato le soluzioni di NaOH ovviamente senza guanti e un altro si è macchiato con lo iodio. Già, non servono i guanti...

sai da cosa dipende?
soprattutto dall'età dell'insegnante, se di una certa età, anche se li avessero i guanti non direbbero ne di metterli ne che ci sono, essendo stati studenti moltissimi anni fa, erano abituati a pipettare con la bocca, la mia proff.sa mi disse che in microbiologia lab. pipettava sol. di ringer, terreni di cultura o campioni sterili usando come propipetta la bocca, ma fin li dici va bè, al massimo mi cresce nel terreno qualcos altro, mi disse anche che in organica pipettava l'anidride acetica, il solforico, il nitrico, e tutti i reagenti in fase liquida pompando con la bocca, ciò causa un'asuefazione alle norme di sicurezza!

altresi se hai un insegnate "ciovane" soprattutto se è il tecnico del lab. ti uccide se non metti i guanti per fare soluzioni persino di acido ascorbico!!!
Perchè, perchè hanno avuto un insegnamento molto più recente e quindi comprendente tutti i dispositivi di sicurezza individuale, come i guanti in nitrile che per la cronaca non costano 5 €!!!!

Oppure perchè la scuola, come istituzione, non si preoccupa degli studenti per questioni di soldi, sapendo che i controlli sono assai improbabili!
Cita messaggio
(2010-02-24, 21:24)NaClO3 Ha scritto: ...pipettava l'anidride acetica, il solforico, il nitrico, e tutti i reagenti in fase liquida pompando con la bocca... altresi se hai un insegnate "ciovane" soprattutto se è il tecnico del lab. ti uccide se non metti i guanti per fare soluzioni persino di acido ascorbico!!!

Ah, come è vero che "in medio stat virtus"; eccone un'altra prova Rolleyes
Cita messaggio
(2010-02-24, 21:24)NaClO3 Ha scritto:
(2010-02-24, 20:38)MimoP93 Ha scritto: Sinceramente non lo so dove vogliono arrivare ma ti assicuro che la maggior parte degli insegnanti e così. Mancano dei regolamenti di istituto e gli insegnanti se ne fregano di tutto.
Oggi per esempio uno ha preparato le soluzioni di NaOH ovviamente senza guanti e un altro si è macchiato con lo iodio. Già, non servono i guanti...

sai da cosa dipende?
soprattutto dall'età dell'insegnante, se di una certa età, anche se li avessero i guanti non direbbero ne di metterli ne che ci sono, essendo stati studenti moltissimi anni fa, erano abituati a pipettare con la bocca, la mia proff.sa mi disse che in microbiologia lab. pipettava sol. di ringer, terreni di cultura o campioni sterili usando come propipetta la bocca, ma fin li dici va bè, al massimo mi cresce nel terreno qualcos altro, mi disse anche che in organica pipettava l'anidride acetica, il solforico, il nitrico, e tutti i reagenti in fase liquida pompando con la bocca, ciò causa un'asuefazione alle norme di sicurezza!

altresi se hai un insegnate "ciovane" soprattutto se è il tecnico del lab. ti uccide se non metti i guanti per fare soluzioni persino di acido ascorbico!!!
Perchè, perchè hanno avuto un insegnamento molto più recente e quindi comprendente tutti i dispositivi di sicurezza individuale, come i guanti in nitrile che per la cronaca non costano 5 €!!!!

Oppure perchè la scuola, come istituzione, non si preoccupa degli studenti per questioni di soldi, sapendo che i controlli sono assai improbabili!
Di insegnanti ne ho diversi e vanno dal giovane alla mezza età. Non ho professori vecchi ma anche se all'epoca la sicurezza non esisteva oggi si devono attenere alle norme attuali che prevedono la costante adozione di protezioni individuali. Noi abbiamo solo il camice, occhiali, guanti e mascherine non esistono ma ciononostante tutto questo appare normale.
Il problema sicurezza nella nostra scuola non è limitata al solo corso chimico, anche le macchine che vengono usate in meccaniche sono al limite. Anzi, direi che sono pure fuori norma ma che per evitare di dover sborsare soldi le fanno passare per sicure.
Cita messaggio
(2010-02-24, 21:55)al-ham-bic Ha scritto: Ah, come è vero che "in medio stat virtus"; eccone un'altra prova Rolleyes

che sarebbe? in Italiano?
per quanto rigurda meccanica, si, ho dato qualche occhiarta in vari giorni alle officine, ci sono macchine che se non stai attento ti decapitano
Cita messaggio
è un detto latino che deriva da una frase di Aristotele e tradotto vuol dire: "La virtù sta nel mezzo"

Per la questione sicurezza siceramente mi lasci senza parole, avevo un professore di chimica che quando facevamo laboratorio ci diceva sempre se c'erano sostanze pericolose e quali protezioni portare. Comunque, se ti senti così in pericolo quando vai in laboratorio con la scuola potresti sempre portarti tu le cose da casa se il vostro professore non vi da niente ...
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)