Sintesi di Reichstein della vitamina C
Ciao a tutti amici, vorrei proporvi una sintesi un po' diversa dal solito, una sintesi un po' storica se vogliamo e sicuramente differente da quelle a cui siete abituati. La chimica che viene utilizzata è relativamente semplice ma quello che ha reso ai miei occhi affascinante questo lavoro è l'ingegno utilizzato dal chimico in questione per trovare una correlazione fra il glucosio e la vitamina C e poter sintetizzare quest'ultima in modo rapido e semplice partendo da una molecola facilmente reperibile. La sintesi risale agli '30 circa, ma è stata utilizzata industrialmente (soprattutto in Asia) fino ai giorni nostri, fino a quando è stata totalmente sostituita da processi enzimatici.
--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Ho allegato la sintesi in pdf e proverò a descriverla qui passo dopo passo.
La vitamina C è un acido vinilogo e può tautomerizzare in due forme: la forma "A" se idrolizzata e scritta nelle formule di Fischer in nessun modo è riconducibile al glucosio ed è quindi un tautomero da scartare. La forma "B" invece, nonostante in un primo momento non ricordi affatto il glucosio, se ruotata di 180° si percepisce subito una lontana somiglianza con lo zucchero. Raichstein aveva visto questa somiglianza e partendo dal glucosio è possibile modificare lo zucchero per ottenere il tautomero "B" che, tautomerizzando darà la vit. C. Le porzioni della molecola di glucosio da modificare sono segnate con un rettangolo di sfondo scuro e più precisamente, il carbonio 1 va ridotto da aldeide ad alcol, il carbonio 5 va ossidato da alcol secondario a chetone e infine il carbonio 6 va ossidato da alcol primario a acido.
Dopo il secondo passaggio (ossidazione carbonio 5, passaggio enzimatico) la proiezione di Fischer viene nuovamente ruotata di 180° e si ottiene così una molecola che assomiglia al tautomero a catena aperta della forma "B" eccezione fatta per il carbonio 1 che dovrà essere ossidato ad acido. Prima di fare l'ossidazione gli altri gruppi alcolici vanno protetti per evitare che anche questi subiscano la reazione di ossidazione, per farlo si utilizza acetone e successivamente triossido di cromo in ambiente acido. A questo punto la molecola è uguale al tautomero "B", grazie all'autoreattività propria di queste molecole si formerà la vit. C ciclica. (Ogni modifica è segnata da un quadratino più scuro, il carbonio 1 che subisce ossidazione è segnato con una freccia rossa). 

Questa sintesi ci insegna che molte cose all'apparenza impossibili, possono diventare facilmente possibili solo cambiando l'angolazione con la quale si guarda e quindi che non bisogna mai arrendersi!  *clap clap*

Mi scuso se il thread non è all'altezza degli altri utenti ma questo è il mio primo tentativo di arricchire il forum! (spero si legga il pdf)


Allegati
.pdf  Vit. C.pdf (Dimensione: 33.16 KB / Download: 125)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ChemPride per questo post:
myttex, NaClO
Provi a correggere il titolo per cortesia.

Mario

Cita messaggio
Scusa, non riesco ad individuare l'errore.
Cita messaggio
(2016-07-10, 18:04)ChemPride Ha scritto: Scusa, non riesco ad individuare l'errore.

http://www.nobelprize.org/nobel_prizes/m...ates/1950/

https://en.wikipedia.org/wiki/Tadeusz_Reichstein
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
ChemPride
In più, la sezione è sbagliata: qui si inseriscono le sintesi fatte personalmente, non un "riportato".
Cita messaggio
E io che speravo di leggere una sintesi *Tsk, tsk*
Sezione toppata. Al massimo la metterei altrove...
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
È stata spostata nella sezione appunti. Comunque è una sintesi storica e nel messaggio iniziale ho spiegato perché l'ho pubblicata.
Cita messaggio
Ma non è comunque la sezione giusta.
Cita messaggio
Ahimè l'errore questa volta è dei moderatori, io l'avevo postata nella sezione "sintesi" e sono stato redarguito, ne deduco quindi che qualcuno di voi l'abbia spostata in "appunti", io no di certo!
Cita messaggio
No, ora è giusto, ma non andava bene in sintesi (era in risposta alla tua replica).
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)