Tetrapiridinrame persolfato
Per i numerosi fan che amano vedere il colore dei sali di rame ecco qualcosa che sicuramente li allieterà.

Reagenti:
- 1 g di solfato di rame pentaidrato
- 1,8 g di ammonio persolfato
- 3,2 mL di piridina

Procedimento:
sciogliere separatamente il sale di rame e quello di ammonio in 8 ml di acqua caduno.
Unire le due soluzioni.
Sotto buona agitazione aggiungere goccia a goccia la piridina.
Inizialmente, aggiungendo la piridina, il precipitato azzurro si ridiscioglie, ma poi per ulteriori aggiunte inizia a formarsi una colorazione blu scuro e un precipitato.
Il voluminoso precipitato di colore blù che si forma decanta abbastanza rapidamente. Da notare che lo starto acquoso soprastante è incoloro, segno che tutto il rame è passato nel precipitato.

   

Si filtra su setto poroso in vetro e si lava con poca acqua alla quale si sono aggiunte alcune gocce di piridina. Si fa seccare a 35 °C per alcune ore. la resa è statta di 2,22 g.

   

Il sale ha formula Cu(Py)4S2O8

saluti
Mario


Una sordida topaia non è un roditore con deficit uditivo (A.R.d.M.)

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
Il Chimico Modenese, Beefcotto87, fosgene, NaClO, ohilà, luigi_67, Roberto, TrevizeGolanCz, RhOBErThO, ClaudioG., quimico, Claudio, AminewWar
Mi tolga una curiosità,
a cosa dobbiamo l'ultima frase?
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano TrevizeGolanCz per questo post:
ClaudioG.
Mi è frullata in testa l'altro ieri e ho pensato di riportarla qui. 

Saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
ClaudioG., NaClO




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)