Tipologia di tubi da utilizzare in laboratorio
Question 
Questo post avrei voluto postarlo in teoria e dubbi, ma dato che può tornare utile a qualcuno ho pensato di metterlo qui nella sezione attrezzature.

Quando si tratta di lavorare coi gas che tubi usate? Di che materiale? In rete ne ho visti di resistenti agli acidi, agli alogenuri ed ai solventi, ma per smorzare le spese preferirei acquistarne di tipologie diverse, ossia uno per i solventi ed un altro per gli acidi.

Quando ero alle superiori usavamo dei tubi di gomma arancione, ma non ho mai capito di che materiale fossero.

Tempo fa ho provato a produrre dell' MnCl2 partendo dalla pasta delle pile e per minimizzare la quantità di Cl2 rilasciato nell'aria ho agganciato il pallone ad una bottiglia di lavaggio con un tubo di silicone. Fatto sta che dopo circa 20 minuti il tubo ha cominciato a "trasudare" il cloro. Il tubo non si è rovinato ed un bagno in acqua e bicarbonato ha eliminato la puzza di cloro che lo impregnava.

Aihmè, non sapevo non fosse in grado di trattenerlo!

Voi cosa consigliate?
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
erano tubi come questo vero?sono tubi in gomma butile,come i tappi in gomma rossa classici.

vedi sul sito della kartell: http://www.kartelllabware.com/it/content...omma-rossa

riporto le caratteristiche copia incolla dal sito della kartell
Tubo in gomma rossa.
Utilizzati per il passaggio di gas o liquidi non corrosivi, acidi, di media concentrazione.
Temperatura di utilizzo: -35°C/+70°C


AllegatiImmagini
   
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano NaClO per questo post:
TrevizeGolanCz
Io anche uso quelli arancioni di cui ha postato un esempio NaClO, sono quelli classici da laboratorio, hanno una buona resistenza e tengono anche per sottovuoto se questo non è molto spinto. Non costano pochissimo anche se una volta presi durano un bel po' . Altrimenti i tubi in silicone....
Un saluto
Luigi
Cita messaggio
però è anche vero che i tubi in silicone hanno tutto un altro costo...
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
I migliori restano quelli neri in neoprene e quelli in Teflon ma costa assai...
Quelli arancioni e quelli in silicone trasparenti per molti usi vanno più che bene...
Ma col tempo vanno sostituiti.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano quimico per questo post:
NaClO
Eccoli i tubi di gomma arancione: https://spazianistore.it/articolo/1828/M...JDpjvnhDIV
Costano circa 3,50 euro al metro
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio
Dipende da cosa deve passare all'interno; se dovrai usare degli acidi il teflon sarà il più adatto e potresti sperimentare di sigillare in qualche modo un tubo di gomma all'interno con il classico nastro di ptfe. Si potrebbe usare anche un tubo in vetro ma, anche se andresti a saturare i gruppi silanolici, vai incontro a scambio ionico con eventuali metalli, ovvero impurezze nel prodotto finale. Se invece è un gas che non attacca la gomma puoi usare quelli arancioni oppure io uso i tubi blu che vengono impiegati per il gas metano. I tubi in teflon in ogni caso non hanno un prezzo esagerato e dalla cina li puoi ordinare di diversi diametri.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)