fac simile "inchiostro simpatico"
Information 
Buongiorno a tutti, premetto che sono ignorante in materia di chimica, mi rivolgo a voi perchè al momento ricercando Online non ho trovato risposta al mio dubbio.
Vi spiego il mio dubbio/necessità, vorrei capire se è fattibile creare una a specie di "inchiostro simpatico", dico una specie perchè la mia necessità a differenza dell'inchiostro simpatico che reagisce alle fonti di calore è di avere un liquido trasparente che reagisca ad una fonte luminosa.
In pratica avrei bisogno di capire se esiste o si può creare un liquido trasparente che steso su un foglio di carta o altro supporto a contatto con una fonte luminosa (mirata in un punto come per esempio un puntatore laser) questo liquido reagisca cambiando colore in maniera permanente.
Cercando online ho trovato alcuni esperimenti con liquidi trasparenti che mutano colore a contatto con la luce, però nel mio caso questa reazione dovrebbe avvenire anche quando steso sul supporto e quindi non più in forma liquida (come avviene infatti con l'inchiostro simpatico  :-D )

Sono consapevole che sia una richiesta un po folle, ma essendo ignorante non saprei nemmeno come impostare una ricerca online su esperimenti già fatti analoghi.

Vi ringrazio anticipatamente e vi auguro delle buone feste.
Cita messaggio
Presentarsi dovrebbe essere la prima cosa da fare in forum...

Sinceramente non so se esista un composto del genere. Forse sì ma non penso qui qualcuno ne sappia qualcosa.
Se fossi a lavoro potrei chiedere al mio capo ma fino a metà gennaio nisba.
Il puntatore laser non è una fonte di luce, non è un laser... E poi penso che le serva nel visibile la fonte di luce. UV mi pare troppo pericolosa in mani inesperte.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
Le soluzioni acquose di composti di argento sono incolori e trasparenti se conservate in recipienti di vetro scuro; si potrebbe utilizzare il nitrato d'argento solido (più solubile in acqua) o l'acetato di argento solido (meno solubile in acqua rispetto al precedente).
Una scritta su carta o altro supporto inerte appare incolore se fatta in ambiente poco luminoso; basta lasciarla esposta alla luce visibile che diventa di colore marrone tanto più intenso quanto più concentrata è la soluzione acquosa a causa della riduzione fotochimica dello ione argento.
Il colore è indelebile, specie su stoffa di cotone: ho la collezione di camici e magliette irrimediabilmente macchiate ;-)
L'unico inconveniente è che i composti di argento sono molto costosi, circa 1000 Euro al kg come ridere.
Se lo scopo della tua richiesta è ludico ok, con qualche grammo te la cavi.
Se è diverso, lascia perdere.

Buone feste anche a te.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)