le proprietà colligative
Salve mi chiamo Santo e sono uno studente al primo anno di biotecnologie .
Proprio sta mattina ho fatto il mio primo esame di chimica generale e ho un dubbio su un quesito riguardante il compito, ma anche sulla maggior parte di affermazioni chimiche.il quesito è:
le proprietà colligative dipendono solamente dalla concentrazione del soluto? 
se si, perché allora una sostanza poco volatile causa un maggiore abbassamento della tensione di vapore, detto cio allora non dovrebbe dipendere anche dalla natura del soluto?
grazie tante in anticipo!!
Cita messaggio
Le proprietà colligative sono quelle che dipendono solo dal numero di particelle di soluto non volatile presente nella soluzione, cioè dal numero di moli di soluto per ogni kg di solvente puro (molalità).
Saccarosio e cloruro di sodio sono due sostane chimicamente diverse, quindi la loro natura è diversa.
A temperatura costante, l'abbassamento della tensione di vapore dell'acqua di una soluzione acquosa 1 molale di saccarosio è numericamente uguale a quello di una soluzione 0,5 molale di cloruro di sodio.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)