pH
Calcolare la variazione di ph quando si aggiungono 2 l di una sosoluzione di Nacl 0.1 M ad 1 l di soluzione di NH3 (kb= 1.8×10^-5).

Ho calcolato il poh e il ph della soluzione di nh3 ed è venuto 11.13.
Poi ho fatto reagire nh3 con nacl, quindi nh3 si consuma tutto e c'è un eccesso di nacl (0.1 mol). Si formano 0.1 mol di NH4+.
Quindi c'è un nuovo equilibrio regolato non più da kb, ma dalla costante acida che ho ricavato facendo k water / kb. È una soluzione tampone: quindi ka × 0.1/0.1= 5.56×10^-10. Quindi ho fatto il ph di questa concentrazione ed è venuto 9.25. Quindi la variazione di ph è 1.88. È sbagliato ragionare così? È troppa la variazione di ph? Grazie anticipatamente.
Cita messaggio
Ti consiglio caldamente di scrivere bene i termini chimici :-) pH, NaCl, ecc... Perché non sono ammessi sinonimi ;-)
Cita messaggio
In aggiunta a quanto già detto da Beef, manca la concentrazione iniziale dell'NH3!!!
Presumo 0,1 M dal pH che hai calcolato.

Addizionando NaCl non avviene alcuna reazione e non si forma alcun tampone.
Una soluzione di NaCl ha pH 7, quindi è come se addizionassi 2 L di acqua.

Se poi non è NaCl quello che si addiziona, ma HCl, allora le cose cambiano, ma anche in questo caso, con le quantità indicate, non si forma una soluzione tampone.

Direi che la confusione è grande, rivedi il testo.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Giuseppe Mazzola




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)