solubilità e corpo di fondo
Salve ho questo problema: "la solubilità di NaCl in acqua è del 23% in peso. Determinare l'acqua che bisogna allontanare da 700 ml di una soluzione acquosa di NaCl 1.50M di densità 1.05 g/ml in modo da ottenere 20g di corpo di fondo (densità H2O=1g/ml)". Non ho mai affrontato questa tipologia infatti ho provato a risolvere ma mi trovo dei dati superflui cioè le due densità e il corpo di fondo. Potreste aiutarmi? Ringrazio anticipatamente.
Cita messaggio
Ciao Cenzi. A dire la verità non ho mai affrontato un tipo di problema come questo; o comunque provato a risolverlo e spero sia corretto.
Come primo passaggio ho calcolato il nmoli del sodio, in modo da potermi calcolare la massa. E quindi dalla formula della molarità, ho calcolato il nmol= MV= 1.5 mol/L x 0.7L= 1.05 mol. la massa in grammi è stata calcolata moltiplicando il nmol x la massa molare (MMNa=22.99). Abbiamo così trovato che la massa del sodio è 24.13g. possiamo ora ben vedere che la massa deve essere necessariamente superiore a 20g dato che tale massa deve essere il corpo di fondo, quindi se l nostro valore di massa fosse stato minore di 20, avremmo sbagliato qualcosa. Procedendo con il ragionamento, ho pensato che visto che 20g costituiscono il corpo di fondo, i 4.13g rimanenti, essendo la massa solubile, sarà quella che determinerà il volume della soluzione. A questo punto possiamo calcolarci la massa della soluzione in cui si sciolgono completamente i 4.13 g grazie alla percentuale di solubilità. quindi si ha (4.3g x 100)/23=17.96g. quindi la massa della nostra soluzione finale sarà di 17.96g. A questo punto grazie alla densità della soluzione con il sodio (1.05g/ml) ci calcoliamo il volume della soluzione finale, che è dato da 17.96g/1.05g/ml=17.10 ml. 17.10 è quindi il volume della nostra soluzione finale. Ora calcolando la variazione di volume, data da volume finale-volume iniziale= 17.10ml - 700ml= -682.9 ml troviamo il valore dell'acqua che deve essere sottratta dalla soluzione iniziale, che è pari a 682.9 ml
Penso che il problema vada svolto in questo modo, aspetto comunque pareri, chiarimenti e correzioni dai più esperti.
Cita messaggio
Ho è voce del verbo avere ergo serve la lettera acca davanti alla lettera o di ho provato.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
Direi che il ragionamento è giusto, tranne che per la MM che non deve essere quella dell'Na, ma quella dell'NaCl (58,44 g/mol).

n NaCl = 1,50 mol/L x 0,700 L = 1,05 mol NaCl
m NaCl = 1,05 mol x 58,44 g/mol = 61,4 g NaCl
m NaCl in slz = 61,4 - 20 = 41,4 g NaCl
m slz = 41,4 g x 100/23 = 180 g slz
v slz = 180 g/1,05 g/mL = 171 mL slz
v H2O = 700 - 171 = 529 mL di H2O da evaporare
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
(2015-06-01, 19:59)quimico Ha scritto: Ho è voce del verbo avere ergo serve la lettera acca davanti alla lettera o di ho provato.

ops...hai ragione, la fretta!! 

(2015-06-01, 20:12)LuiCap Ha scritto: Direi che il ragionamento è giusto, tranne che per la MM che non deve essere quella dell'Na, ma quella dell'NaCl (58,44 g/mol).

n NaCl = 1,50 mol/L x 0,700 L = 1,05 mol NaCl
m NaCl = 1,05 mol x 58,44 g/mol = 61,4 g NaCl
m NaCl in slz = 61,4 - 20 = 41,4 g NaCl
m slz = 41,4 g x 100/23 = 180 g slz
v slz = 180 g/1,05 g/mL = 171 mL slz
v H2O = 700 - 171 = 529 mL di H2O da evaporare

eh sii... avevo letto Na, grazie della correzione. Infatti prima ripensando all'esercizio mentre mangiavo mi sono chiesto come fosse possibile che si metta  sodio puro in acqua senza che provochi una reazione esplosiva con l'acqua data la forte reattività degli alcalini... e poi ho capito di aver letto male perchè il sodio dissociato in ione Na+ non è così reattivo e quindi non era sodio ma NaCl.
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)