titolazione fumarato e HCl
ciao a tutti, vorrei un aiuto per la risoluzione di questo esercizio.    
Vi allego il mio tentativo di risoluzione.
   
Grazie per la disponibilità.
Cita messaggio
Lo ione fumarato è una base bifunzionale, quindi una soluzione 0,1 N corrisponde a 0,05 M:
0,1 eq / 2 eq/mol = 0,05 mol.

Di conseguenza possono essere rilevati teoricamente 2 punti equivalenti:
- il primo dopo l'aggiunta di 25,0 mL di HCl 0,1 N = 0,1 M
- il secondo dopo l'aggiunta di 50,0 mL di HCl

In realtà il secondo p.e. non è rilevabile perché lo ione fumarato acido è una base troppo debole (Kb2 = 10^-12).

Per riuscire a disegnare la curva di titolazione non bastano i punti che hai calcolato.

La curva di titolazione che si ottiene è questa:


.pdf  Curva di titolazione sodio fumarato con HCl.pdf (Dimensione: 550.29 KB / Download: 19)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Davide_90
Prova a valutare la differenza della curva di titolazione del sodio fumarato con acido cloridrico con quella del sodio carbonato con acido cloridrico a parità di entrambe le concentrazioni.


.pdf  Curva di titolazione sodio carbonato con HCl.pdf (Dimensione: 573.69 KB / Download: 19)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)