utilizzo di HNO3
[Attenzione! Questo thread è stato importato da Answers, non si garantisce nulla sulla correttezza, presenza e coerenza dei contenuti così com'erano su Answers!]


ho una domanda che non riesco a trovare risposta... chi mi puo aiutare!!!

Ho una provetta con HNO3 ( ACIDO NITRICO ) con percentuale di 65

Ho una provetta con del Cu ( Rame metallico ) in truccioli

ho fatto la soluzione e si e' verificata la reazione esotermica .... mhaaa dopo che ho finito ed il gas e' fuoriuscito, in conseguenza e' stato aspirato dalla cappa mi e' rimasto del liquido blu molto denso con della schiumina che dopo un giorno si sono formate come dei cristallini simili al blu topazio.secondo me si dovrebbe essersi creato il nitrito ramerico. E' Giusto?

Cmq ho preso un campione e l'ho immerso in acqua distillata ed esso si e' diluito ma secondo la cartina e' ancora con percentuale di acidita' alta. Come posso eliminare la sua Acidita' e' possibile?
Cita messaggio
Bisognava usare acido nitrico più diluito.

Non si è formato del nitrito rameico, bensì del nitrato rameico di formula Cu(NO3)2.

La reazione che è avvenuta è la seguente:

3Cu + 8HNO3 ==> 3Cu(NO3)2 + 2NO + 4H2O

Non conviene eliminare l'acidità. Se il suo scopo è separare il sale la cosa migliore è filtrare il tutto su setto poroso in vetro (non usare la carta da filtro) lavando rapidamente i cristalli con un poco di acqua freddissima.



saluti

mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
Utente di Answers




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)