A tutti coloro che si rivolgono all'assistenza...
Ciao ragazzi!
Lieto di risentirvi! Scusate se non posto molto sul forum ma con la maturità e gli impegni, e adesso pure l'alluvione (eh si, sono di Genova :-P) riesco di rado a cimentarmi in esperimenti e sintesi... Però vi seguo sempre, per non perdermi nulla di quello che potete insegnarmi!

Bando ai convenevoli, vediamo di esporre la questione che mi ha lasciato perplesso, infuriato, o quanto meno sconcertato. Sono sicuro che a quelli più esperti (magari Arkypita, Elettronvolt ecc) è capitato qualcosa di analogo...

Prologo:
Un bel giorno, mentre girovago senza meta sul web, incappo in un virus maledettamente bastardo... Lo apro con la SandBox (avevo Avast!) ma lui la ignora e diaga: pochi minuti ed ecco arrivare il fatidico schermo blu. azz!

Cerco di salvare i dati prima di formattare. Apro con Bios l'HDD, e ne lego il contenuto. Inserisco una Pen Drive e provo a copiare i file con le impostazione da console del Bios. Niente, non legge le cartelle e non riesce a copiare i file. *help*

Lo porto all'assistenza tecnica. E' fuori garanzia, fanno tutto il loro lavoro, e me la cavo con 120 euro. Ottengo tutti i dati che mi servivano. Però escono con una storia nuova: ci sono problemi allo schermo.
Ora, il mio pc ne aveva sempre sofferto (è un portatile) ma me l'ero sempre cavata, quindi presumo abbiano rilevato lo stesso problema che avevo rilevato io (ossia una volta ogni 10 lo schermo girava la scala del colore in tutti i modi possibili per poi riassestarsi chiudendo e riaprendo lo schermo). Arrivo a casa e apro il pc: lo schermo gira tutta la scala del colore, come già visto, poi diventa nero. Ok, sarà un contatto, ci sono abituato. Spengo e riavvio. Nero. Terzo tentativo: nero.  no no

Lo riporto all'assistenza. La diagnosi è un problema di collegamento alla scheda madre a causa di una saldatura fatta male. Essendo stato inoltre un intervento software quello da loro effettato poco tempo prima, non coprono questo problema hardware. In altre parole, sono 120 euro (e daje) per una riparazione di fortuna con una saldatura fatta da un loro tecnico, 300 per la sostituzione dello schermo a Milano, in fabbrica Acer.
Mando a fanculo con molta gentilezza (in altre parole lo urlo davanti a tutti) il commesso e me ne vado incazzato nero. *Tsk, tsk*

Stasera, dopo quasi 6 mesi da tutto ciò, verso le 21 e 30, mio padre mi informa che domai lo avrebbe portato all'AMIU, perchè rotto. Ne avrei preso uno nuovo.
Visto che è un peccato buttare via tutto, decido di aprire e di sciacallare selvaggiamente tutto ciò che posso. asd

Levo la batteria e le viti. Rimuovo la ventola e l'HDD: un agitatore magnetico può sempre tornare utile. Poi vado in cerca di altro, qualunque cosa, e apro il case appena di fronte allo schermo (che è il più semplice da levare) dove c'è il tasto di accensione. Con un po' di fatica lo stacco senza rompere nulla: come lo levo vedo subito un cavetto che va verso lo schermo, per l'appunto il cavo dello schermo che porta i dati al monitor. Noto anche, con stupore, che è staccato dalla presa che ha di fronte.

Mi sorge un dubbio. *Si guarda intorno*

Ricollego il cavetto nella piccola presa, rimetto ventola e HDD, chiudo tutto assicurandomi che ogni cosa sia al suo posto come l'avevo trovata. Rimetto la batteria e mi collego alla rete. Accendo.

...

Lo schermo si accende, senza il minimo sforzo. Si avvia senza il minimo problema. *Hail* O_O


Conclusioni:

1) Che non abbiano notato il cavetto staccato passi, ma da qui a inventarsi la storia della saldatura e della sostituzione dello schermo ce ne vuole... Che lo abbiano fatto apposta? Sinceramente, penso proprio di si. Probabilmente faceva già contatto male, e loro "per puro caso" lo hanno scollegato del tutto.
2) Ho perso un computer nuovo azz!... In effetti mi conveniva evitare di ripararlo! Magari mio padre me lo prende comunque... *Fischietta*
3) Devo trovare altra roba per fare un agitatore magnetico.  si si


Ora, secondo voi è normale che un ragazzo di 18 anni che sa a malapena distinguere i componenti elettronici (ci metto qualche secondo a realizzare che un resistore è davvero un resistore e non un diodo, e che se su un componente c'è scritto CPU, allora è davvero il processore) ripari quello che era stato definito come un "intervento di precisione di saldatura tra cavetto e scheda madre che va fatto da un tecnico esperto" in meno di mezz'ora? Io credo proprio di no...

Voi che ne pensate? Avete avuto negative esperienze con l'assistenza PC?

Ciao, Capux
...and justice for all.
Cita messaggio
Ti hanno inculato, perdona la franchezza e volgarità. Lo fanno da sempre e sempre lo faranno.
Conosco gente così, gente che fa questo lavoro, e spesso senza farsi problemi mi confessano di fare queste cose.
La gente è sempre stata e sempre sarà avida o simile. Puntano tutto sul fatto che molta, moltissima gente, non sa un'acca di pc, di schede madri o di elettronica in generale.
A volte trovano però chi sa tenere testa e quindi se lo prendono in quel posto asd
Ti sei salvato in corner ma se non avessi aperto per sciacallare o anche solo per dare un'occhiata avresti finito per fare il loro gioco. E ciò capita non solo nel mondo dei pc ma dappertutto... Sapessi quante volte io e mio padre abbiamo fatto riparazioni di fortuna... e ancora oggi dopo decenni (in pochi casi) oggetti di uso comune funzionano. Ovviamente non tutto è possibile, in alcuni casi si deve per forza cambiare un oggetto se si vuole evitare un danno maggiore...
Capisco il tuo pensiero e lo condivido. Capisco tu sia deluso, incazzato e basito. Ma ripeto: è ormai una prassi comune comportarsi così.
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
Avevo letto tempo fa un'inchiesta di Altroconsumo sui negozi di assistenza informatica a Milano e Roma, che metteva nero su bianco gli imbrogli dei vari negozianti. La buona notizia è che ce n'erano di onesti.

La cosa migliore è trovare (a costo di girare mezza città) il tizio che non cerca di imbrogliarti ad ogni costo, e diventare cliente di fiducia; oppure imparare a ripararsi le cose da soli (e chiaramente questo non è sempre possibile!).

In ogni caso, certi livelli di disonestà sono davvero incredibili!
Cita messaggio
mi congratulo invece con il tuo spirito di osservazione...ma come lo hai riagganciato il contatto??


io ci sarei rimasto inculato..di certo :-P
Cita messaggio
Tranquillo quimico, alla franchezza sono abituato, anzi ormai la esigo, quindi tranquillo che non mi offendo!!! :-P

So di essere stato inculato e di averlo recuperato per il rotto della cuffia... Certo che andare a inventarsi dal nulla un difetto... Voglio dire, non che mi aspettassi l'onestà più totale (mai trovata se non dai quelli che conosco personalmente in quanto miei amici), ma arrivare a questo punto!
Vabbè, meglio che sia andata così, "soldo risparmiato, soldo guadagnato" (come dice Zio Paperone :-)).

E' difficile trovare commercianti onesti, ognuno cerca sempre e solo il guadagno a discapito degli altri... In fondo è sempre stato così, e non cambierà... Credo che seguirò il consiglio di quimico e comincerò con il fai-da-te, sempre se sia possibile.  si si

Shiny, ti garantisco che non c'è voluto molto. L'ho aperto e ho visto i cavetti neri che vanno allo schermo. Li ho fissati dicendo "ma guarda te, eppure sempbrano così belli resistenti!". Poi guardando meglio, ho notato che erano scollegati, come uno spinotto qualsiasi. Si è trattato di inserire lo spinotto nella presa... Potrei farmi pagare per queste abilità che pochi hanno! asd
...and justice for all.
Cita messaggio
Scusami tanto ma devo fare un 'obiezione : "Un soldo risparmiato è un soldo guadagnato" lo dice lo Sceriffo di Robin Hood della disney,non mi faccio fregare io sai! asd
Mi dispiace che tu abbia speso centinaia di euro,ma queste truffe sono basate sull'ignoranza della gente,probabilmente,anzi,sicuramente,sarei rimasto vittima anch'io della loro giocata (non uso "inculato" perchè non suona molto bene...asd)
Cita messaggio
(2011-11-13, 19:37)AgNO3 Ha scritto: Scusami tanto ma devo fare un 'obiezione : "Un soldo risparmiato è un soldo guadagnato" lo dice lo Sceriffo di Robin Hood della disney,non mi faccio fregare io sai! asd

E dire che quel film l'ho visto!!! Ma mi è venuto in mente Zio Paperone, chissà perchè... Grazie per la correzione :-)

Comunque credo che cambierò negozio :-S
...and justice for all.
Cita messaggio
Mi ero perso questa squisitissima discussione.
Io ho avuto problema analogo (con il pc di un mio amico) ed era un HP. Posso dire che la menata è durata quasi 9 mesi! La spesa intorno ai 400 Euro (a fronte di 1200 Euro di pc nuovo) e alla fine le fatiche si sono rivelate inutili: il pc ora giace in una buca del giardino, proprio sotto le aiuole dei giaggioli. La morale è una soltanto: sperare che un virus letale intervenga in modo selettivo su tutti i tecnici informatici truffaldini. Quello che è certo resta l'assoluta assenza di tecnici informatici nei nove cieli del Paradiso!
*** Cercar di far bene e non di far molto. (A. L. Lavoisier) ***
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)