Acetato d'ammonio
Ciao ragazzi...ho una domanda per voi...
qualcuno ha mai sintetizzato acetato d'ammonio??
io ho messo in acqua acido acetico e ammoniaca...mi sembrava una banale reazione di salificazione....ma non è così! ho messo a evaporare la soluzione fino a quando il p.e. non segnava temperature prossime ai 110-112°C. A quel punto ho staccato tutto....doveva trattarsi esclusivamente di acetato di ammonio ma non ne vuole sapere di cristallizzare!! resta liquido...un liquido più viscoso dell'acqua che non pzza come l'acido acetico! cosa faccio?? aggiungo un solvente diverso dall'acqua e ricristallizzo da la?? in acqua è troppo ma troppo solubile!
Cita messaggio
bah... io proverei, a [sparare ou funno] il riscaldamento... finchè non evapora l'acqua...
wiki dice che a 273 (°C) si decompone...
probabile non vuol dire certo.
Cita messaggio
a 160 già inizia a formare acetammide....

mi sa che ricomincio da capo...tanto ormai è da buttare è rimasto buttato in un angolino all'aperto per troppo tempo...
Cita messaggio
Prova a mettere la soluzione concentrata in un becher largo, poi metti il becher in un sacchetto per vestiti sottovuoto insieme ad un bicchiere in plastica con dell'NaOH solido. Applichi il vuoto con l'aspirapolvere (assicurandoti che rimanga un po' di spazio di comunicazione tra i 2 contenitori) e tieni il tutto così per 1-2 giorni. Son quasi sicuro che cristallizzerà perfettamente.
Poi, prima di far ciò, se non l'hai ancora fatto (ma penso di sì), prova a far solidificare sopra i 120°C una goccia di soluzione e con i cristallini ottenuti tenti di innescare la cristallizzazione in tutta la soluzione.
Ah, ovviamente all'inizio della reazione dovrebbe esserci leggero eccesso di NH3, poichè evapora molto più facilmente dell'acetico.
Cita messaggio
Chimico io lo farei con un sale d'ammonio, non con ammonio idrossido direttamente... tipo ti fai un cloruro d'ammonio e sciogli il sale in acetico, insomma poi questo lo saprai già, ma prova con un sale d'ammonio + acido acetico , oppure con un sale acetato, tipo acetato di sodio e idrossido d'ammonio... ora provo quest'ultimo che ho già pronto l'acetato, poi ti dico asd
Cita messaggio
Il doppio scambio lo puoi fare solo se le condizioni favoriscono uno dei 2 sali Rusty, altrimenti ottieni un equilibrio e non risolvi nulla. Se utilizzi una sol. di BaCl2 e una sol. di Na2SO4 ottieni BaSO4 solo perchè questo è insolubile e viene sequestrato man mano che si forma; non vale lo stesso per l'acetato d'ammonio perfettamente solubile.
Cita messaggio
Ah ok Max, io non intendevo mettere i due sali in soluzione, ma usare un sale e un acido, oppure un sale dell'acido e una base... non i due sali direttamente. Sicuramente avrai ragione tu in ogni caso :-P
Cita messaggio
non credo che la storia del sacchetto deumifdificato funzioni, bisogna vedere chi è più goloso di umidità tra NaOH e Ammonio acetato.
Cita messaggio
(2010-11-30, 21:04)NaClO3 Ha scritto: non credo che la storia del sacchetto deumifdificato funzioni, bisogna vedere chi è più goloso di umidità tra NaOH e Ammonio acetato.
Ci ho essiccato dell'Eu(NO3)3 che è decisamente molto molto igroscopico. Non ne voleva sapere di cristallizzare nè a freddo nè a caldo (nei limiti del possibile, prima che il nitrato si decomponga). Dopo una sola notte in quelle condizioni era totalmente cristallizzato. Ovviamente si ottiene il sale idrato.

(2010-11-30, 20:59)Rusty Ha scritto: Ah ok Max, io non intendevo mettere i due sali in soluzione, ma usare un sale e un acido, oppure un sale dell'acido e una base... non i due sali direttamente. Sicuramente avrai ragione tu in ogni caso :-P
In tal caso o si sfrutta sempre la precipitazione del sale (non fattibile in questo caso) o l'acido (o la base) utilizzata dev'essere sufficientemente forte da disproporzionare il corrispondente ione.

Cita messaggio
disproporzionare?? chi si ossida e chi si riduce al contempo?
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)