Acidi ossidanti
Buongiorno a tutti,  
Ho bisogno di una mano per quanto riguarda l’azione degli acidi sul rame metallico dal punto di vista dei potenziali elettrici. Io so che il rame non si ossida con l’acido cloridrico perché il potenziale standard del rame è maggiore di quello dell’idrogeno, invece si ossida con l’acido nitrico perché lo ione nitrato ha potenziale maggiore del rame. Quello che non capisco è perché con HCl abbiamo considerato il potenziale dell’idrogeno, mentre con HNO3 consideriamo il potenziale dello ione nitrato. Se prendessi in considerazione il potenziale del cloro sarebbe comunque maggiore di quello di Cu. 
Grazie mille per la risposta
Cita messaggio
Perché nell'acido cloridrico non c'è il cloro come elemento Cl2 ma come anione Cl- che è già ridotto e non ha nessuna intenzione di ossidarsi. Dall'altra parte c'è lo ione idrogeno H+ ossidato che invece vorrebbe ridursi ad idrogeno molecolare H2 ma col rame non riesce e quindi HCl non reagisce con questo metallo.
Nella tabella dei potenziali redox, le reazioni sono sempre scritte nel senso della riduzione per cui il valore in volt che leggi è quello del cloro molecolare, non quello del cloruro.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano FLaCaTa100 per questo post:
Fenolo, Lollo42




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)