Acido solforico su ferro e calcestruzzo
Salve a tutti, sono appena giunto sul forum per un "esperimento" che purtroppo non ho fatto in maniera volontaria. Spero di scrivere nel posto giusto.
In pratica su uno scaffale in garage ho conservato un flacone nuovo di disotturante composto da acido solforico al 94- 98%. Non so come né perché, ma l'acido è uscito dall'alto dal tappo, da solo senza che la bottiglia venisse capovolta con due risultati: l'acido colato sullo scaffale di ferro verniciato ha creato una montagnetta di un sale bianco, e qualche goccia è finita anche sulla parete dietro allo scaffale, composta da calcestruzzo pitturato credo con tempera lavabile bianca. Mi aiutate a capire 2 cose: il sale che si è creato cosa è? È pericoloso per la salute, considerando che nello scaffale sotto conservo i vasetti di conserve e forse un po' di polvere potrebbe essere caduta sopra questi? E il liquido finito sul calcestruzzo dietro, ora si è seccato. Posso stare tranquillo o è il caso di neutralizzare l'eventuale acidità residua, o grattare via ciò che resta sulla parete? Scusate per il post poco attinente ad esperimenti veri, ma ho bisogno di un consiglio da chimico perché sono preoccupato.
Cita messaggio
Credo che tu possa stare tranquillo.
Indossando un paio di guanti rimuovi il contenitore e provvedi a pulire con acqua e uno straccio i residui che si sono formati. Se il contenitore perde, mettilo in un secchio di plastica.
Il sale bianco di cui parli potrebbe essere qualche prodotto di reazione tra l'acido e qualcosa che era lì presente, vallo a capire ora.

Una raccomandazione però: sarebbe il caso di fare attenzione a come si immagazzinano le cose, in particolare non è opportuno stoccare i contenitori di prodotti alimentari in prossimità di altre cose che con gli alimenti non hanno a che fare. Vero che i barattoli son chiusi ma potrebbe risultare un inquinamento e contaminazione dei prodotti, anche semplicemente toccando il barattolo sporco di chissà che. Per gli alimenti è sempre opportuno scegliere un posto protetto e dedicato solo per quello scopo.

Un saluto
Luigi
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano luigi_67 per questo post:
LuiCap
Grazie per la risposta. Condivido pienamente ciò che dici, in effetti una volta le posizioni detersivi e cibo erano invertite su scaffali diversi, poi dovendo alzare fuori dalla portata dei bambini i flaconi di detersivo li ho dovuti mettere in alto. Il sale bianco presente in gran quantità in realtà deriva dalla corrosione del ferro di cui era fatto lo scaffale,che ha perso un po' di spessore dove era colato l'acido. Credo possa essere solfato ferroso da quanto posso aver capito. Per quanto riguarda l'acido che è andato sul cemento, ora è secco ma non so se sia ancora pericoloso. In teoria l'acido dovrebbe aver reagito completamente con il cemento, ma nel dubbio potrei provare a fare una pastella di acqua e bicarbonato di sodio da spalmare sulla macchia e così essere sicuro che non ci sia più rischio?
Cita messaggio
Sul cemento oramai se doveva reagire ha reagito, quindi pericoli non ne hai più, passa solo lo straccio di cui dicevamo sopra.

Un saluto
Luigi
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)