Aiuto Bilanciamento OSSIDORIDUZIONI?
Rainbow 
Buon pomeriggio a tutti, ho un problema nel bilanciare la seguente reazione di ossidoriduzione:

K2Cr2O7 +H2O +S -----> SO2 + KOH + Cr2O3 


Lo zolfo si ossida passando da N.O. = 0 a 4, mentre il cromo si riduce passando da +6 a +3.

2H2O + S --> SO2 + 4H+ + 4e-                 Ho bilanciato la semirezione di ossidazione

8H+ +6e- + (Cr2O7)2- --> Cr2O3 + 4H2O     Sembra essere bilanciata anche questa, ma se poi le vado a sommare non torna. 

Ho visto che su internet alcuni l'hanno fatta dissociando il Cromo dall'ossigeno nel triossido di dicromo ma a me hanno sempre insegnato di tenere gli ossidi insieme nelle semireazioni. 
Se qualcuno potesse schiarirmi le idee descrivendo i passaggi in modo dettagliato sarebbe ottimo. 
Grazie!
Cita messaggio
Io la risolvo così:
K2Cr2O7+H2O+S --> SO2+Cr2O3+KOH
Cr da +6 a +3-->differenza di e- = 3
S da 0 a +4--> differenza di e- = 4
Il numero di e- trovato nella redox del Cr li metto come coefficiente stechiometrico ogni volta che trovo lo zolfo:
K2Cr2O7+H2O+ 2S --> 2 SO2+Cr2O3+KOH
Faccio la stessa cosa con il numero di e- trovato nella redox dello S:
4 K2Cr2O7+H2O+ 2S --> 2 SO2+ 4 Cr2O3+KOH
Ora bilancio gli altri elementi con pazienza:
4 K2Cr2O7+ 4 H2O + 6 S --> 6 SO2 + 4 Cr2O3 + 8 KOH
(i coeff. stechiometrici risultanti derivano del bilanciamento della reazione, un a volta sistemati gli elementi che si ossidano/riducono ho sistemato O e poi H, infine ho dovuto aumentare il coeff. stechiom. dello S per far tornare i conti con l'O, ho scelto questo elemento così non ho complicato i calcoli poiché non è legato a nient'altro a parte l'O da bilanciare)
Ora semplifico i coeff. stech.
2 K2Cr2O7+ 2 H2O+ 3 S --> 3 SO2+ 2 Cr2O3+ 4 KOH
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ChemPride per questo post:
EndMyLife
(2017-04-19, 16:32)ChemPride Ha scritto: Io la risolvo così:
K2Cr2O7+H2O+S --> SO2+Cr2O3+KOH
Cr da +6 a +3-->differenza di e- = 3
S da 0 a +4--> differenza di e- = 4
Il numero di e- trovato nella redox del Cr li metto come coefficiente stechiometrico ogni volta che trovo lo zolfo:
K2Cr2O7+H2O+ 2S --> 2 SO2+Cr2O3+KOH
Faccio la stessa cosa con il numero di e- trovato nella redox dello S:
4 K2Cr2O7+H2O+ 2S --> 2 SO2+ 4 Cr2O3+KOH
Ora bilancio gli altri elementi con pazienza:
4 K2Cr2O7+ 4 H2O + 6 S --> 6 SO2 + 4 Cr2O3 + 8 KOH
(i coeff. stechiometrici risultanti derivano del bilanciamento della reazione, un a volta sistemati gli elementi che si ossidano/riducono ho sistemato O e poi H, infine ho dovuto aumentare il coeff. stechiom. dello S per far tornare i conti con l'O, ho scelto questo elemento così non ho complicato i calcoli poiché non è legato a nient'altro a parte l'O da bilanciare)
Ora semplifico i coeff. stech.
2 K2Cr2O7+ 2 H2O+ 3 S --> 3 SO2+ 2 Cr2O3+ 4 KOH
Ti ringrazio per la risposta, ma io avrei bisogno di avere la soluzione tramite il metodo delle semireazioni  :-( . Grazie comunque!
Cita messaggio
Entrambe le semireazioni devono essere bilanciate in ambiente basico, non in ambiente acido :-(

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
EndMyLife
(2017-04-19, 17:07)LuiCap Ha scritto: Entrambe le semireazioni devono essere bilanciate in ambiente basico, non in ambiente acido :-(

Grazie mille Luisa! Se il testo non me lo comunica esplicitamente, c'è un modo per sapere se la reazione avviene in ambiente acido o meno? Forse lo avrei dovuto capire dall'idrossido di potassio? Grazie ancora!
Cita messaggio
Esattamente, in base alla specie che hai nella reazione puoi dedurre se questa avviene in ambiente acido o basico
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ChemPride per questo post:
EndMyLife
Grazie ad entrambi. L'ultimo dubbio, potreste illustrarmi, sempre con il metodo delle semireazioni, il bilanciamento di Cu + HNO3 -> Cu(NO3)2 + NO + H2O ?

Grazie in anticipo
Cita messaggio
OX: Cu --> Cu2++ 2e-
RID: NO3-+3e-+4H+ --> NO+2H2O

3*( Cu --> Cu2+ + 2e-)
2*(NO3-+3e-+4H+ --> NO+2H2O)
-----------------------------------------------------------
3Cu+2NO3+8H+ --> 3Cu2++2NO+4H2O

Spero sia comprensibile, il metodo delle semi-reazioni non è il mio preferito
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ChemPride per questo post:
EndMyLife
(2017-04-19, 17:57)ChemPride Ha scritto: OX: Cu --> Cu2++ 2e-
RID: NO3-+3e-+4H+ --> NO+2H2O

3*( Cu --> Cu2+ + 2e-)
2*(NO3-+3e-+4H+ --> NO+2H2O)
-----------------------------------------------------------
3Cu+2NO3+8H+ --> 3Cu2++2NO+4H2O

Spero sia comprensibile, il metodo delle semi-reazioni non è il mio preferito

Sono arrivato anche io a questo punto, mi blocco però a tornare alla forma molecolare... Hai idea di come si possa procedere?
Cita messaggio
Certo, se uno dei prodotti è una base forte significa che la reazione avviene in ambiente basico.
Inoltre si forma un ossido, il Cr2O3, e anche questo si può formare solo in ambiente basico.
In ambiente acido la reazione sarebbe stata:

   

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
EndMyLife




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)