Anilina nella fontana di trevi
(2010-06-07, 15:16)Rusty Ha scritto: Ma l'articolo che ho linkato all'inizio non l'ha letto nessuno!? Quante domande e supposizioni... bastava leggere *Si guarda intorno* *Si guarda intorno*

Io l'ho letto... ma anche l'autore del bell'articolo storico è giornalistico e dice --> anilina!
Che non significa niente, se si vuol essere chimici... come dire "fenolo" per significare aspirina.
Certo che anche il Corriere dice "anilina"! La cosa direi che quadra perfettamente. Dovrebbe per esempio dire 1-[(E)-(4-Nitrophenyl)diazenyl]-2-naphthol...?
---
[Thanks Rusty per il rosso sovrastante... *Hail* ]
Cita messaggio
no intendo che non quadra quando prima dicono anilina e poi colorante misterioso :-)
Cita messaggio
(2010-06-07, 15:43)al-ham-bic Ha scritto:
(2010-06-07, 15:16)Rusty Ha scritto: Ma l'articolo che ho linkato all'inizio non l'ha letto nessuno!? Quante domande e supposizioni... bastava leggere *Si guarda intorno* *Si guarda intorno*

Io l'ho letto... ma anche l'autore del bell'articolo storico è giornalistico e dice --> anilina!
Che non significa niente, se si vuol essere chimici... come dire "fenolo" per significare aspirina.
Certo che anche il Corriere dice "anilina"! La cosa direi che quadra perfettamente. Dovrebbe per esempio dire 1-[(E)-(4-Nitrophenyl)diazenyl]-2-naphthol...?
---
[Thanks Rusty per il rosso sovrastante... *Hail* ]

1-[(E)-(4-Nitrophenyl)diazenyl]-2-naphthol... sarebbe commovente! :-D
Fenolo per dire aspirina mi mancava...
Cita messaggio
Direi che è coerente: anche l'aspirina ha nella molecola il fenolo, tanto quanto il 1-[(E)-(4-Nitrophenyl)diazenyl]-2-naphthol ha nella molecola l'anilina. Ma l'aspirina la conoscono tutti e non c'è bisogno di generalizzare, mentre per i dye si dice "anilina", poichè anch'essa (ma solo nel nome) è discretamente conosciuta.
Cita messaggio
(2010-06-07, 15:57)al-ham-bic Ha scritto: Direi che è coerente: anche l'aspirina ha nella molecola il fenolo, tanto quanto il 1-[(E)-(4-Nitrophenyl)diazenyl]-2-naphthol ha nella molecola l'anilina. Ma l'aspirina la conoscono tutti e non c'è bisogno di generalizzare, mentre per i dye si dice "anilina", poichè anch'essa (ma solo nel nome) è discretamente conosciuta.

Coerente, coerente, ma spero nessuno dica fenolo per rifersi all'aspirina...
Cita messaggio
Tanto per concludere: nessun giornalista lo dirà mai perchè il fenolo è più sconosciuto dell'aspirina... semmai dirà la bestialità contraria: un derivato dell'aspirina per indicare il fenolo... ma non aggiungo altro.
Hai mai letto un articolo giornalistico (i quotidiani, per intenderci) che parla di un fatto di chimica e che sia "coerente" e scientificamente corretto?
E' più facile che un cammello passi... ecc.
Cita messaggio
(2010-06-08, 00:06)al-ham-bic Ha scritto: Tanto per concludere: nessun giornalista lo dirà mai perchè il fenolo è più sconosciuto dell'aspirina... semmai dirà la bestialità contraria: un derivato dell'aspirina per indicare il fenolo... ma non aggiungo altro.
Hai mai letto un articolo giornalistico (i quotidiani, per intenderci) che parla di un fatto di chimica e che sia "coerente" e scientificamente corretto?
E' più facile che un cammello passi... ecc.

Mi è bastato leggere, non ricordo più se in relazione a Michael Jackson o al trans di Marrazzo, una frase del tipo "Ucciso dal farmaco X, potente barbiturico e normalmente prescritto dai medici per l'insonnia", peccato che il farmaco X fosse una benzodiazepina... :-D
La cosa mi ha fatto riflettere: se bene o male mi accorgo delle fesserie dette nei campi in cui dovrei essere competente, chissà quante cretinate ci raccontano senza che ci rendiamo conto...
Mah... *Tsk, tsk**Tsk, tsk**Tsk, tsk*
Cita messaggio
(2010-06-08, 07:43)Fluoro9 Ha scritto: Mi è bastato leggere, non ricordo più se in relazione a Michael Jackson o al trans di Marrazzo, una frase del tipo "Ucciso dal farmaco X, potente barbiturico e normalmente prescritto dai medici per l'insonnia", peccato che il farmaco X fosse una benzodiazepina... :-D
Non mi sembra poi tanto una boiata tutto sommato? barbiturici e benzodiazepine sono abbastanza simili o no? Almeno per l'azione... E anche potenti sonniferi...
Cmq per aggiungerne una, qualche anno fà sui nostri giornali, in occasione di un'incidente stradale nel quale una cisterna contenente ammoniaca si è riversata sulla carreggiata si poteva leggere "l'acido fuoriusciva abbondante bla bla bla..." asd
Cita messaggio
(2010-06-08, 08:27)Nexus Ha scritto:
(2010-06-08, 07:43)Fluoro9 Ha scritto: Mi è bastato leggere, non ricordo più se in relazione a Michael Jackson o al trans di Marrazzo, una frase del tipo "Ucciso dal farmaco X, potente barbiturico e normalmente prescritto dai medici per l'insonnia", peccato che il farmaco X fosse una benzodiazepina... :-D
Non mi sembra poi tanto una boiata tutto sommato? barbiturici e benzodiazepine sono abbastanza simili o no? Almeno per l'azione... E anche potenti sonniferi...
Cmq per aggiungerne una, qualche anno fà sui nostri giornali, in occasione di un'incidente stradale nel quale una cisterna contenente ammoniaca si è riversata sulla carreggiata si poteva leggere "l'acido fuoriusciva abbondante bla bla bla..." asd

Più o meno simili... I barbiturici non si usano praticamente più, e per averli occorre una prescrizione a ricalco ministeriale in triplice copia, quella per stupefacenti per intenderci. Per le benzodiazepine, quelle usate per l'insonnia almeno, basta una semplice ricetta non ripetibile.
Il meccanismo poi è differente: le bdz sono modulatori allosterici positivi del GABA, ciò significa che aprono i canali del Cl- solo se questi sono già occupati dal GABA, "amplificano" il normale effetto del neurotrasmettitore, mentre i barbiturici sono agonisti del GABA, ergo aprono il canale a prescindere dal fatto che debba aprirsi o meno...
In soldoni:
barbiturici --> Praticamente non più comunemente usati, difficili da farseli prescrivere, basso indice terapeutico (dose tossica e dose efficace vicine), elevata dipendenza, relativamente comuni effetti collaterali gravi (coma, morte)
bdz --> il contrario ;-)
Cita messaggio
Chissà se qualcuno riuscirà mai a sintetizzare una benzodiazepina, tra gli utenti del forum ! Sarebbe una sfida interessante! O_O
E poi magari fare un pò di sperimentazione clinica (cane, gatto, sorella...) asd
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)