Apparato di Kipp
Noi in laboratorio avevano alcuni imbuti separatori col collo normalizzato ma non penso di averli mai usati. Volendo potevano esser usati anche come gocciolatori ma io preferivo quelli gocciolatori con equilibratore di pressione. Alcuni avevano anche la graduazione.
Sarebbe sempre piaciuto anche a me possedere un vero apparecchio di Kipp. Mi ha sempre affascinato questo strumento. Ricordo la prima volta che vedi una immagine su un libro di chimica compratomi dai miei alla Città del Sole a Milano. Era un libro per ragazzi sulla chimica con tutta la storia. Penso di averlo ancora a casa dei miei...
Meglio FeS per iniziare. Comunque io l'ho fatto diverse volte per gli open day seguendo una ricetta della Royal Chemical Society che usano per le esibizioni e funziona. Certo non è come usare FeS puro, acquistato... Dipende uno che ci deve fare.
La chimica è una cosa che serve a tutto. Serve a coltivarsi, serve a crescere, serve a inserirsi in qualche modo nelle cose concrete.
Cita messaggio
Ciao a tutti :-)

questo è il mio apparecchio di kipp. ( ormai in totale disuso! ,comunque ..... pezzo storico!!!! . p.s. ....da circa 30 anni utilizzo tioacetammide   :-D

   

   

   


questo invece è un "kipp moderno" ,costruito  in DIY da un utente( giopi-areand ) di un'altro forum a cui partecipo .

beccatevelo :-D


   


cordialmente

Francy
 la musica, con i suoi suoni ,riesce ad aprire quella parte del nostro cervello dove sono rinchiusi i nostri ricordi.
"Francy De Pa"
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mr.Hyde per questo post:
Geber, ChemLore, thenicktm, technetium 99
Bellissimo!  :-D
Cita messaggio
(2021-03-15, 21:57)fosgene Ha scritto: Consiglio un imbuto gocciolatore invece che separatore.
Più pratico per questi utilizzi.

Sono d'accordo.
Si può agevolmente usare un gocciolatore (con compensatore o meno) collegato ad un pallone a due colli, con attacchi normalizzati. In questo modo si ottiene una buona tenuta del sistema e si riesce a controllare la reazione.
Il problema è che tra gocciolatore, pallone e accessori vari si fa presto ad arrivare al budget previsto, però si hanno degli oggetti che possono essere riutilizzati anche per altri scopi.
Il Kipp sarebbe ovviamente il massimo ma il problema di questo apparato è che, date le sue dimensioni, è più indicato per produrre grandi quantità di gas... ma se lo si possiede, è ovviamente la soluzione da preferire.
L'alternativa è il cosiddetto apparato di Scarano, questo davvero semplice ed economico (con pochi euro e un po' di manualità si può fare anche da soli) adatto per generare piccole quantità di gas. Ne avevo uno una vita fa ma poi s'è distrutto...  :-D

Un saluto
Luigi
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano luigi_67 per questo post:
Geber
Come funziona questo apparato di Scarano?
Non l'ho mai sentito
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)