Appuntamento 27 novembre 2012
Il 27 di questo mese, poco prima dell'alba, sarà possibile osservare ad occhio nudo (ma un binocolo è consigliabile) da tutta Italia una stretta congiunzione planetaria con protagonisti i pianeti Venere e Saturno. La loro distanza apparente sulla volta celeste sarà di circa 35 primi d'arco, ossia poco più del diametro lunare.
Venere apparirà come l'astro più luminoso.
Allego una cartina del cielo sul come dovrebbe apparire l'evento all'osservatore:

[Immagine: rdoi4oa4crh4ewa5hnce_thumb.jpg]

Sarà contemporaneamente, ma con più difficoltà. osservabile molto basso sull'orizzonte anche il pianeta Mercurio e la stella Spica, in alto a destra di Venere.

saluti
Mario
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
quimico, Dott.MorenoZolghetti, Hegelrast




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)