Argentatura
come posso patinare di argento una lastra di vetro/metallo per poterla adoperare come lastra fotografica (per dagherrotipi)?
Immergendo del rame in soluzione i ioni Ag+ si creano fragili cristalli di argento,io desidero una superficie uniforme di argento (tipo uno specchio) su cui poi effettuare la sensibilizzarzione della lastra (possidedo già tutto il necessario)... grazie!
Cita messaggio
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano arkypita per questo post:
as1998
(2010-12-29, 13:11)arkypita Ha scritto:

l'ho fatto giusto ieri...ma l'argento "argentato" stà rivolto perrso il vetro e io non lo posso usare...io chiedo un metodo in cui l'argento riflettente stia verso l'esterno...
Cita messaggio
Come nel video di arkypita ti consiglio di usare il reattivo di tollens.
Io ti suggerirei di sciogliere 2g di AgNO3 in 50ml di acqua, aggiungi poche gocce di sodio idrossido e precipita l'ossido di argento, da ridisciogliere aggiungendo alcune gocce di ammoniaca concentrata. Poi passi un sottile strato della soluzione sopra una lastra di vetro( attenzione a non fare asciugare :esplosivo: ) e al momento dell'argentatura applichi con un pennello sopra al reattivo di tollens (sul vetro) alcuni ml di formaldeide. Subito si formerà uno specchio di argento, la cui qualità dipende dalla pulizia del vetro.
Ti sconsiglio di usare glucosio in quanto non reagisce a freddo con il tollens, e quini dovresti passare su fiamma tutto il vetro.
Non conservare il tollens :esplosivo:

Cita messaggio
e tu immergici l'esterno!
Cita messaggio
appena finito di usare il reattivo di Tollens va distrutto per evitare che a lungo andare si formino argento ammide e argento azide. non serve vi ricordi che questi due sono materiali sensibili ed esplosivi.
esperimento carino... assieme ai tanti altri saggi per gli aldosi
Sensa schei né paura ma coa tega sempre dura
Cita messaggio
(2010-12-29, 13:17)AgNO3 Ha scritto: l'ho fatto giusto ieri...ma l'argento "argentato" stà rivolto perrso il vetro e io non lo posso usare...io chiedo un metodo in cui l'argento riflettente stia verso l'esterno...

Scusa... ma che vuol dire???
Quoto: e tu immergici l'esterno!

e aggiungo... poi lucida!
Cita messaggio
temo che lucidando vada via l'argento...io dico che l'argento riflettente deve essere all'aria,non rivolto verso il vetro...gli specchi hanno l'argentatura rivolta verso il vetro...non so se riesco a spiegarmi bene...
Cita messaggio
(2010-12-29, 14:16)AgNO3 Ha scritto: temo che lucidando vada via l'argento...io dico che l'argento riflettente deve essere all'aria,non rivolto verso il vetro...gli specchi hanno l'argentatura rivolta verso il vetro...non so se riesco a spiegarmi bene...

Si, adesso ti sei spiegato meglio. E' vero, l'effetto specchio è dato dall'accoppiata metallo/vetro vista dalla parte del vetro. Dalla parte opposta la superficie è sempre irregolare e poco riflettente.

Ad ogni modo penso che con una lucidata te la puoi cavare. Alla fine quando la mamma lucida l'argenteria questa viene "a specchio". Non so dirti se lucidando l'argento se ne va via. Fai almeno una prova... poi facci sapere!

Cita messaggio
Non ha funzionato,dovremo trovare un 'altra via,mi affido alla vostra genialità...o ad un bravo orefice asd
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)