Arrivata la DCM-310 camera
(2016-10-03, 00:21)ClaudioG. Ha scritto: La colorazione più semplice che tu possa fare è quella con blu di metilene (metiltioninio, in farmacia a pochi euro):
1. Metti una goccia di sospensione sul portaoggetti e lascia evaporare all'aria per una decina di minuti;
2. Prendi il vetrino con una molletta o delle pinze, e passalo rapidamente (tenendolo orizzontale e a pochi cm dalla fiamma) su un bunsen, o su un fornello. Il campione si seccherà, lasciando aderenti al vetrino le componenti solide (inclusi i batteri);
3. Copri il campione secco con qualche goccia di soluzione di blu di metilene, e lascia così per un minuto. Risciacqua con acqua distillata (senza usare eccessiva pressione, sciacquare con dolcezza);
4. Lascia asciugare il vetrino all'aria fino a secchezza, poi osserva in immersione a olio.
Facci sapere :-)

Quindi mi è sembrato di capire che non serve il vetrino supplementare di copertura da 0,17 mm, il procedimento è diretto sul vetrino principale

Grazie di tutto, proverò non appena prendo il colorante ;-)

Ps - I batteri bisogna ucciderli per poterli osservare ? Vivi ci si riesce in qualche maniera ?
Cita messaggio
(2016-10-03, 00:32)Alex870 Ha scritto: Quindi mi è sembrato di capire che non serve il vetrino supplementare di copertura da 0,17 mm, il procedimento è diretto sul vetrino principale

Ps - I batteri bisogna ucciderli per poterli osservare ? Vivi ci si riesce in qualche maniera ?
Per il vetrino: sì, esatto, non serve il coprioggetti.
Per i batteri: tranquillo che se li uccidi non ti arresta nessuno, gli animalari ancora non sono arrivati a questo asd

Volendo puoi sempre fare una colorazione a fresco (quella che ti ho detto produce un vetrino in cui il campione è fissato al calore ed è aderente permanentemente al vetrino) ponendo direttamente una goccia di coltura + una goccia di blu di metilene, coprendo col coprioggetti e osservando a 1000x. La colorazione di un vetrino fissato comunque è preferibile, secondo me.
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ClaudioG. per questo post:
Alex870
Grazie come sempre.. terrò a mente queste modalità di preparazione dei vetrini ;-)
Cita messaggio
(2016-10-03, 10:14)ClaudioG. Ha scritto: Per i batteri: tranquillo che se li uccidi non ti arresta nessuno, gli animalari ancora non sono arrivati a questo asd

Più di dieci anni fa ho avuto uno studente che si rifiutava anche solo di maneggiare piastre o provette contenenti colonie batteriche con cellule vive... per non parlare delle colorazioni batteriche con cellule morte... usciva dal laboratorio quando i compagni le facevano :-D

Il tecnico della ditta da cui abbiamo acquistato gli ultimi microscopi bio ci ha sempre detto di usare anche il vetrino coprioggetto, sopprattutto con l'obiettivo 100x ad immersione in olio.

Allego qualche altro file che può essere utile per chi è alle prime armi:


.pdf  morfologia cellule batteriche.pdf (Dimensione: 733.2 KB / Download: 599)

.pdf  coloranti e mordenzanti.pdf (Dimensione: 49.95 KB / Download: 62)

.pdf  esame microscopico a fresco.pdf (Dimensione: 48.65 KB / Download: 1530)

.pdf  colorazione semplice positiva o basica.pdf (Dimensione: 57.68 KB / Download: 95)

.pdf  colorazione semplice negativa o acida.pdf (Dimensione: 52.9 KB / Download: 361)

.pdf  colorazione strutturale dell'endospora.pdf (Dimensione: 76.42 KB / Download: 226)

.pdf  colorazione strutturale della capsula.pdf (Dimensione: 299.53 KB / Download: 343)

.pdf  colorazione differenziale di Gram.pdf (Dimensione: 610.02 KB / Download: 97)
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
ClaudioG., RhOBErThO, TrevizeGolanCz, luigi_67, Hamiltoniano, NaClO
Grazie luisa per la documentazione, di questo passo va a finire che divento un biologo senza laurea.. hahaha

Saluti
Cita messaggio
Luisa, non smetterò mai di ripetere che se tutti i prof fossero come te l'Italia avrebbe un altro volto   si si . Spettacolari quelle dispense  <3

Alex, le dispense di Luisa mi hanno fatto venire in mente che puoi usare anche una soluzione di iodio (va bene il Lugol o la tintura di iodio che vendono in farmacia -NON il Betadine-) come mordenzante: nella procedura che ti ho detto, dopo aver colorato con blu di metilene e risciacquato, puoi aggiungere anche qualche goccia di soluzione di iodio, lasciare anch'essa per un minuto e risciacquare. Vedi tu, in genere funziona anche senza mordenzante.
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano ClaudioG. per questo post:
RhOBErThO
Per lo iodio non c'è problema lo ho già in casa, devo ancora prendere il blu in farmacia, poi sto aspettando che mi arriva il materiale ordinato da amazon (vetrini, copri vetrini ecc.)

;-)
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Alex870 per questo post:
ClaudioG.
Claudio scusami volevo farti un altra domanda riguardo l'obbiettivo 100x. L'immagine con tale obbiettivo mi sembra un po' annebbiata di conseguenza si perde definizione, con l'olio qualche miglioramento c'e' ma mi aspettavo risultati migliori boh..

Comunque non credo sia un problema di regolazione dei vari componenti tipo condensatore illuminazione e messa a fuoco perche' le ho provate tutte. Non e' che si vede proprio male ma nemmeno bene.. forse dipende dalla qualita' delle ottiche. Con ingrandimenti minori va decisamente meglio

Ecco l'obbiettivo:


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Ciao,
è normale perdere qualità con l'aumentare dell'ingrandimento. Quell'obiettivo, con quel valori di apertura numerica, credo sia il più comune, non crucciarti. Ricordati di regolare bene luminosità e contrasto, e di pulire sempre la lente dell'obiettivo. Per il resto non puoi farci nulla, a meno di comprare un obiettivo di qualità superiore. Ah, quel 0,17 finale indica che per osservare al meglio con quell'obiettivo devi usare vetrini coprioggetto da 0,17 mm, i più comuni. Quindi evita di usarlo senza coprioggetto, per quello ci vorrebbero gli obiettivi appositi tipo quelli che usano per microbiologia o per strisci di sangue.
"C'è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c'è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l'interno di un'anima." V. Hugo, I Miserabili.
Cita messaggio
La regolazione del contrasto si fa con il condensatore giusto ? Mentre i copri vetrini in effetti non ho usato quelli della misura consigliata perche non li acevo, a breve mi arrivano. Mi puoi consigliare qualche buon obbittivo da 100x di qualita' superiore che abbia attacco DIN ? Ne ho visti diversi ma non so se il filetto sia con attacco standard DIN

Ciao e come al solito ti ringrazio, purtroppo data la mia limitata esperienza non so' quando potro' mai ricambiare

Blush
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Alex870 per questo post:
ClaudioG.




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)