Bilance: mi sono comprato questa :D
Qualche dritta per la taratura:

1.
La bilancia va messa in bolla usando i piedini calanti. Meglio ancora posizionarla su di un piano spesso e pesante, ovviamente al riparo da correnti d'aria e sbalzi di temperatura; andrebbe usata in ambiente con climatizzazione adeguata.

2.
Devi procurarti un pesetto certificato da 1 grammo. Probabilmente costa caro, ma senza non puoi tarare la scala ottica.

3.
Nella foto che ti allego devi notare due pomoli zigrinati, che ho segnato con A e B.

   

Prima devi azzerare la bilancia, lo fai con la apposita manopola sul lato destro del coperchio, collegata alla lastra in vetro pianparallela, e la procedura è questa:

- sblocchi il gioco e azzeri la bilancia con la manopola. Se non riesci ad azzerarla con la manopola perché lo zero è fuori dal suo campo di regolazione, blocchi il gioco e ruoti leggermente il pomolo zigrinato A; se lo sposti indietro la scala si alza, se lo sposti avanti la scala si abbassa. Risblocchi il gioco e controlli nuovamente, iterando se necessario.
La taratura dell'azzeramento va ripetuta frequentemente, specie se la temperatura ambientale cambia durante le stagioni.

- MAI fare regolazioni con il gioco libero, altrimenti rischi di danneggiare i coltelli.

- dopo aver azzerato la bilancia metti sul piatto il pesetto da 1 grammo certificato ed osservi la scala, che deve indicare 100 (100x10mg=1g). Se indica un valore diverso, blocchi il gioco ed agisci sul pomolo B (ora non ricordo la direzione del movimento, ma prova). Stesse raccomandazioni.

La messa a fuoco della scala ottica sul vetro smerigliato si fa tramite un registro ottico che si trova in prossimità del proiettore, dalla foto non lo vedo,  ma osservando bene da qualche parte lo troverai.

Per nessun motivo dovrai smontare il freno ad aria, quel grande tamburo cilindrico dietro il gioco, al suo interno vi è un disco di lamiera che ha un'aria perimetrale assai esigua e la cui centratura senza adeguata attrezzatura potrebbe richiedere giorni di bestemmie iterative. Non toccarlo, se il gioco si muove liberamente non è assolutamente necessario.

Durante il trasporto, dopo aver sollevato il gioco con l'apposito comando, devi bloccarlo con i pomoli rossi, pena la distruzione dei coltelli.

Sul gioco sono avvitate delle masse smontabili (sono rondelle calibrate infilate su un perno e bloccate da un dado) che servono ad alleggerirlo nel caso in cui si sostituisca il piatto di pesata con un peso galleggiante che serve per trasformare la bilancia in bilancia idrostatica. Forse non ci sono, non riesco a localizzarle, ma solitamente su bilance di quella classe erano previste.

Se hai bisogno di altre informazioni non esistare a chiedere.
Il mio blog fotografico: http://canonfdworld.blogspot.it/
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano -Sandro- per questo post:
NaClO
Ti ringrazio di cuore Sandro, mi hai risolto un problema non da poco...
Purtroppo una delle prime cose che ho dovuto sistemare è stato proprio il tamburo che "grattava" allegramente.
Ho anche trovato una fantastica ditata sul disco del tamburo segno che già qualcun altro c'aveva messo le mani...e senza guanti :/
Fortunatamente l'ho sistemato in una decina di minuti.
Il registro ottico è proprio affianco al proiettore, se noti in fondo appena scentrato a destra c'è una manopolina nera.

Mi è stata veramente utile la manopola A, la bilancia era ben azzerata, ma continuava a sbagliare la misura di 0.2 grammi, giocando con la manopola A sono riuscito a risolvere il problema.

Ho dovuto sistemare il vetrino con impressa la scala che era tutta storta, inoltre uno dei 2 perni che permetteva di bloccarne la rotazione era in giro per la bilancia a far visita agli altri perni.
La bilancia ha anche altri perni per la taratura, uno dietro ai 3 specchietti vicino al tamburo, 2 sulla lastra in vetro pianparallela.

I pomelli rossi di cui parli sono quei 2 vicino al tamburo? Perchè se è così allora sono in 2 ad osservarmi dal cielo...i coltelli sono integri, ho provato ad osservarli sotto una lampada e non ci sono incrinature od altro, integri, perfetti. Dovrebbero essere in briciole.

Di masse smontabili purtroppo non ne ho viste...

Ponendo una massa di 1 grammo la scala indica 1, perchè girando la manopola in senso antiorario segna i grammi, poi basta bloccare il gioco, selezionare il peso trovato sulla scala con le 2 manopole di destra (decine ed unità) e poi sbloccare girando in senso orario per leggere sulla scala decimi e centesimi di grammo.
Non ho in casa una massa da un grammo, ma preparerò un campione a lavoro con un'altra bilancia analitica, per adesso l'ho regolata in modo che fino al decimo di grammo la misura sia veritiera.

Nei prossimi giorni aggiornerò il post aggiungendo anche qualche foto.
8-)  Tanto vetro zero reagenti 8-)
Cita messaggio
Dopo vari litigi con una bilancina da orefici con precisione approssimativa di 0,01gr,  ho deciso di acquistare questa:

http://www.ebay.it/itm/Smart-Weigh-Bilan...2599605128

Capacità: 50 gr ! 
unità :gr oz gn ct ozt dwt
dimensioni: 138x75x50,6 mm
piattello D=30 mm
pesata tara
pesata contapezzi.

Ovviamente questa bilancina va usata solo per pesate minime, se ho a che fare con etti di materiale o faccio pesate successive o uso quella centesimale fino a 500gr o un altra da 1 gr con portata 5 Kg  :-D

Notevole la dotazione, un bel astuccio semirigido, 3 piattelli per polveri, due pesi campione, libretto istruzioni anche in ITALIANO e una pinzetta.
Buona idea il cupolino trasparente che oltre a coprire dalla polvere, protegge il piattello da urti e da correnti d'aria (chessò uno starnuto mentre aspetti che la pesata si stabilizzi  :-P )

Una volta accesa su un piano in bolla (io ho usato una lastra di vetro dei feltrini e una livella) richiede la taratura, che fa in automatico utilizzando prima la misura di 20gr e successivamente di altri 20gr fino a calibrazione completa di 40,000 gr.

Ovviamente non siamo minimamente alla altezza di bilance professionali, ma dato il prezzo e le funzioni, reputo che in un Home Lab sia più che sufficiente nella stragrande  maggioranza 
delle operazioni svolte.

Di seguito metto due foto relative all " unpacking " del prodotto, come sempre spero di essere stato utile e vi saluto.

Roberto.


AllegatiAnteprime
      
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Roberto per questo post:
Mario, NaClO, luigi_67, ClaudioG., TrevizeGolanCz, FaBiofiz-1994
Mi sembra davvero un'ottima scelta.
Che mi sai dire sulla stabilità della pesata? Voglio dire, l'ultima cifra rimane stabile nel tempo?
Quanto alle pile, di che tipo sono? Hai qualche idea sulla loro durata? 

Saluti
Mario

Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Mario per questo post:
NaClO
Ho fatto 2 serie di 5 pesate con due pesini da 200mg di un'altra bilancia e ho ottenuto i seguenti valori:

A                 B     
202             200
202             199
203             199
203             198
203             199

Il valore rimane costante, ho l'impressione che esso venga elaborato e poi visualizzato sul display e non rappresenti la misura in diretta
(con i numeri che girano intorno al valore per poi fermarsi), in pratica si potrebbe dire che la misura del peso sul display non è analogica ma digitale.

La temperatura del laboratorio era di 18,2°C

La bilancia funziona con batterie tipo AAA fornite ed è dotata di auto-spengimento di default di 60 secondi
funzione comunque disinseribile da menù in modo da utilizzare tutto il tempo voluto e spegnerla al momento voluto.
Purtroppo non ho idea della durata delle batterie, immagino dipenda oltre che dall'utilizzo, dalla qualità delle stesse .
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano Roberto per questo post:
Mario, luigi_67, quimico, TrevizeGolanCz
io mi sono trovato benissimo con questa bilancia la consiglio vivamente sia per l'efficacia sia per il costo molto modico

https://www.amazon.it/Smart-Weigh-gioiel...ncia+0.001

l'azienda produttrice di queste bilancie è una delle migliori e più note,hanno dalle più economiche a quelle di 300-600 euro

(2017-05-15, 08:43)Roberto Ha scritto: Dopo vari litigi con una bilancina da orefici con precisione approssimativa di 0,01gr,  ho deciso di acquistare questa:

http://www.ebay.it/itm/Smart-Weigh-Bilan...2599605128

Capacità: 50 gr ! 
unità :gr oz gn ct ozt dwt
dimensioni: 138x75x50,6 mm
piattello D=30 mm
pesata tara
pesata contapezzi.

Ovviamente questa bilancina va usata solo per pesate minime, se ho a che fare con etti di materiale o faccio pesate successive o uso quella centesimale fino a 500gr o un altra da 1 gr con portata 5 Kg  :-D

Notevole la dotazione, un bel astuccio semirigido, 3 piattelli per polveri, due pesi campione, libretto istruzioni anche in ITALIANO e una pinzetta.
Buona idea il cupolino trasparente che oltre a coprire dalla polvere, protegge il piattello da urti e da correnti d'aria (chessò uno starnuto mentre aspetti che la pesata si stabilizzi  :-P )

Una volta accesa su un piano in bolla (io ho usato una lastra di vetro dei feltrini e una livella) richiede la taratura, che fa in automatico utilizzando prima la misura di 20gr e successivamente di altri 20gr fino a calibrazione completa di 40,000 gr.

Ovviamente non siamo minimamente alla altezza di bilance professionali, ma dato il prezzo e le funzioni, reputo che in un Home Lab sia più che sufficiente nella stragrande  maggioranza 
delle operazioni svolte.

Di seguito metto due foto relative all " unpacking " del prodotto, come sempre spero di essere stato utile e vi saluto.

Roberto.

ho la stessa bilancia funzionamento perfetto l'unica pecca è che dopo qualche mese perde la sua efficacia per le misurazioni più piccole  >_>
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano FaBiofiz-1994 per questo post:
NaClO
Va ritarata!
Saluti,
Riccardo
"L'importante è non smettere mai di farsi domande.La curiosità ha buoni motivi di esistere."
                                                                      -Albert Einstein-
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)