Buongiorno a tutti
Ag, non offenderti, ma voi toscani non usate l'italiano per parlare.
Usate una cadenza strana che non ha nulla a che vedere con il vostro tanto osannato Fiorentino parlato.
Io parlo per i miei 5 anni di Isola d'Elba e Livorno vissuti 2 mesi all'anno.
Cita messaggio
(2011-10-03, 22:09)Dott.MorenoZolghetti Ha scritto: In italiano (che non è un vernacolo, ma una lingua) è orrore, non soltanto errore.

io parlo la lingua che mi è stata insegnata a scuola e dai miei familiari.
Per lei (o per molti altri) è un errore,o orrore,come lei dice,ma io non lo percepisco come tale.
Clor,non saprei dirti,ma dubito che all'Isola d'Elba si parli il fiorentino. Casomai più livornese,che quindi è incorretto. Il livornese non è fiorentino,e mai lo sarà,cadenze o meno
Fate bene a farmelo notare,non lo nego.
Cita messaggio
Ma neanche il fiorentino è l'italiano attuale, cosa che si ostinano a dichiarare i fiorentini.
Ma basta deviare la discussione
Cita messaggio
Ah, perche' invece il napoletano, il siciliano, il triestino e compagnia bella sono l'italiano attuale, eh Clor?

Quoto Ag



Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano myttex per questo post:
AgNO3
tra tutti i dialetti il toscano,in particolare il fiorentino,si avvicina al reale italiano,l'italiano di Dante.
Intendiamoci ,il livornese non è italiano corretto
Cita messaggio
Ag ma non farmi ridere....le C le mandate a fanculo...almeno il siciliano è composto da vocaboli di varie lingue...
Cita messaggio
E' questo il punto, quelli citati da myttex sono dialetti, e non ho mai detto ciò che mi mette in bocca.
Il toscano, più che un dialetto è una cadenza, un po' come il laziale, date troppe modifiche all'italiano parlato, modifiche che portano a enormi errori.
Il reale italiano è quello di oggi, non quello di Dante.

Appoggio Chimico.
Cita messaggio
andate a chiedere all'Accademia della Crusca se è meglio il laziale o il toscano.
La lingua di Dante è italiano ,poichè è alla base della letteratura italiana.
Meglio una "c" di meno che sentire parole filo-ostrogote ,che poi sono quelle che abbondano dei dialetti meridionali,che sono dialetti,non italiano,infatti attingono ad altre lingue. La storia ci insegna che il Mezzogiorno è stato sempre dominato da diverse etnie,e la parlata ne sente le conseguenze. Nel Granducato di Toscana è tutta un'altra sotria
Tutti questi vocaboli esotici che utilizzate per esprimervi non è italiano. Nel toscano TUTTi i vocaboli compaiono sul dizionario italiano. Ma ora si parla di dialetti. Nulla vieta che voi parliate il giusto italiano,ma le vostre parlate/dialetti non sono italiano,mentre il toscano sì. Non ve ne abbiate a male,ma così è,non me lo invento io.
Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano AgNO3 per questo post:
myttex
Direi di finirla, ok?
Cita messaggio
Beef!! Il che tu dici?? (Ag sta frase che ho scritto ti pare italiana?? no tanto per capire...)

comunque per chiarire...il siciliano è una lingua...il vostro modo di parlare...non è niente...è storpiare l'italiano...
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)