Calcolare la f.e.m. della pila dopo l'aggiunta di HCl
Ciao a tutti, l'esercizio mi dava questa pila: 
Pt, (H2 p=1 atm) | CH3COONa 0,10 M || Ag NO3 0.10 M | Ag 

Con una fem pari a 1,26 V ad una temperatura di 25°.
E°Ag+/Ag= 0,800 V

L'esercizio mi chiedeva di calcolare la fem della pila dopo l'aggiunta di HCl 0.05 M all'elettrodo di sinistra.

Io come prima cosa mi sono scritta le due reazioni di ossidiazione e riduzione, dopo di che mi sono calcolata la concentrazione degli ioni H+ utilizzano la formula 
Et=(E+)-(E-)= [E°(Ag+/Ag)-(0,059)log(0,10)]-[(0,050/2)log[H+]]

Dopo di che ho pensato che con CH3OONa e HCl si formasse usa soluzione tampone ma in ogni caso non sono riuscita a proseguire con l'esercizio.
Grazie per l'aiuto.
Cita messaggio
Penso che il testo dell'esercizio ti fornisse anche la Ka del CH3COOH, 1,8·10^-5.
Prima dell'aggiunta dell'HCl, si ha:
E(dx, catodo) = 0,741 V
E(pila) = 1,26 = 0,741 - E(sx, anodo)
E(sx, anodo) = -0,519 V
log[H+](anodo) = -0,519/0,059 = -8,80
[H+](anodo) = 1,60·10^-9 mol/L

Quando si addiziona un acido forte al comparto di sinistra avviene la seguente reazione completa:
CH3COO- + H+ --> CH3COOH
Per calcolare il nuovo potenziale occorre sapere quanto HCl viene addizionato.
Sicura che non c'è questo dato nel testo???
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
JGiuls
Si errore mio, viene aggiunto un litro di soluzione HCl
Cita messaggio
Ammettendo che venga aggiunto 1 L di HCl 0,05 M a 1 L di CH3COONa 0,10 M avviene la seguente reazione:
CH3COO- + H+ --> CH3COOH
0,10..........0,05..........0
-0,05........-0,05.......+0,05
0,05...........0.............0,05
Si forma una soluzione tampone la cui [H+] è:
[H+] = 1,8·10^-5 · 0,05/0,05 = 1,8·10^-5 mol/L
E(sx, anodo) = 0,00 + 0,059 · log 1,8·10^-5 = -0,280 V
E(pila) = 0,741 - (-0,280) = 1,021 V
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
JGiuls




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)