Calcolo concentrazione ione
Salve,dopo aver reagito,sappiamo che Ba²+ e lo ione cromato formeranno cromato di bario,dopo aver scritto la reazione ho calcolato la quantità in moli di bario in BaCl2,successivamente ho trovato la molarità dividendo per il volume totale. Dove sbaglio?grazie in anticipo!


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Dopo mescolamento delle due soluzioni le molarità dei due ioni diventano:

M Ba2+ = 0,1 mol/L · 0,035 L / 0,095 L = 0,0368 mol/L
M CrO4(2-) = 0,08 mol/L · 0,060 L / 0,095 L = 0,0505 mol/L

Calcoliamo il quoziente di reazione:
Qr = [Ba2+][CrO4(2-9] = 0,0368 · 0,0505 = 1,86·10^-3
Il quoziente di reazione è maggiore della Ks, perciò si forma il precipitato di BaCrO4.

Ba2+ + CrO4(2-) --> BaCrO4(s)
0,0368...0,0505...........0
-0,0368..-0,0368.........+0,0368
0............0,0137...........0,0368

Rimane un eccesso di ione cromato, perciò l'equilibrio di solubilità retrocede:

BaCrO4(s) --> Ba2+ + CrO4(2-)
0,0368.............0..........0,0137
-s...................+s.........+s
0,0368.............s...........0,0137+s

Ks = 2,3·10^-10 = s · (0,0137 + s)

Possiamo trascurare s come termine additivo:
2,3·10^-10 = 0,0137s
s = [Ba2+] = 2,3·10^-10 / 0,0137 = 1,68·10^-8 mol/L

Questa è la nuova solubilità del BaCrO4 che, in presenza di uno ione in comune, è minore rispetto alla solubilità in acqua:
s in H2O = radq (2,3·10^-10) = 1,52·10^-5 mol/L
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Dan10




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)