Calcolo dei volumi di una miscela gassosa
Buonasera a tutti :-) ho un problema con questo esercizio qui sotto elencato, vi ringrazio se saprete aiutarmi a capire se ho sbagliato con i calcoli;

Una miscela gassosa di volume 260 ml, costituita da CH4, C2H2 e C3H8, viene sottoposta a combustione e consuma 740 ml di O2 puro (stechiometrico).
Calcolare il volume di C2H2 nella miscela gassosa nella quale CH4 è presente in quantità volumetrica doppia rispetto a C3H8.
Le misurazioni di volume sono state effettuate nelle stesse condizioni di T° e p.

La mia risoluzione è:

CH4+202 --> CO2+2H2O

2C2H2+5O2 --> 4CO2+2H2O

C3H8+5O2 --> 3CO2+4H2O

nO2=0.74L (p/R*T)
nC2H2=0.74*2/5 (p/R*T)
nC3H8=0,74*1/5 (p/R*T)
nCH4=0.296 (p/R*T)  

n° tot= 0.296+0.296+0.144 (p/R*T)=0.74 (p/R*T)

XCH4=0.296/0.74=0.4
XC2H2=0.296/0.74=0.4
XC3H8=0.148/0.74=0.2

VCH4=0.260*0.4=0.104 L
VC2H2=0.260*0.4=0.104 L
VC3H8=0.260*0.2=0.052 L
Cordiali saluti,
Luca
Cita messaggio
Poiché, in base al principio di Avogadro volumi uguali di gas diversi nelle stesse condizioni di T e P contengono lo stesso numero di particelle, io lo risolverei molto semplicemente così:

   
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Luca21




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)