Calcolo della forza elettromotrice di una pila
Salve a tutti,
ho un problema con il seguente esercizio:

"Si calcoli la f.e.m., a 25°C, della pila:

 (+) Cu | CuSO4 0,01 M || CH3COONa 0,01 M | PH2=1 atm Pt (-)

 noto il valore del potenziale standard del rame E°Cu^(2+)/Cu=0,337 V e il valore della costante di dissociazione dell'acido acetico a 25°C
 K=1,8*10^(-5)."

So che per trovare la fem della pila devo fare la differenza tra i potenziali dei due semielementi e che per trovare il potenziale dei semielementi devo applicare l'equazione di Nerst, il problema è che non riesco a scrivere le due semireazioni per poi poter applicare Nerst; se qualcuno può aiutarmi gli sarei molto grato.

Grazie :-D
Cita messaggio
(+) Cu2+ + 2 e- --> Cu.........E° = 0,337 V
(-) H2 --> 2 H+ + 2 e-...........E° = 0,000V

La concentrazione degli H+ all'anodo si calcola tenendo conto dell'equilibrio dello ione acetato in acqua:
CH3COO- + H2O <==> CH3COOH + OH-
Kb = Kw/Ka = 10^-14 / 1,8·10^-5 = 5,56·10^-10

A me risulta una f.e.m della pila di 0,773 V.

Provaci.
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Gio_5
Grazie mille ;-) , a me esce 0,765 V, le allego il calcolo che ho effettuato. Grazie ancora

AGGIORNAMENTO
Ho capito "l'errore", lei credo abbia considerato il potenziale standard del rame pari a 0,345 V, mentre nei dati viene dato a 0,337 V


AllegatiAnteprime
   
Cita messaggio
Scusami, ho scritto una fesseria Blush

CH3COO- + H2O <==> CH3COOH + OH-

[OH-] = radq (10^-14 / 1,8·10^-5 · 0,01) = 2,36·10^-6 mol/L
[H+] = 10^-14 / 2,36·10^-6 = 4,24·10^-9 mol/L

E(+) = 0,337 - 0,05916/2 · log (1/0,01) = 0,278 V
E(-) = 0,000 - 0,05916 · log (1/4,24·10^-9) = -0,495 V
E(pila) = 0,278 - (-0,495) = 0,773 V
Ciao
Luisa

Dal laboratorio se ne usciva ogni sera, e più acutamente a fine corso, con la sensazione di avere “imparato a fare una cosa”;
il che, la vita lo insegna, è diverso dall’avere “imparato una cosa”.
(Primo Levi)


Cita messaggio
[-] I seguenti utenti ringraziano LuiCap per questo post:
Gio_5
Grazie ancora e buona giornata
Cita messaggio




Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)